Resta in contatto

News

Coronavirus, De Laurentiis positivo: era in Assemblea in attesa del tampone

De laurentiis

Coronavirus, il presidente del Napoli è risultato positivo al tampone: ieri era in Lega insieme a tutti gli altri patron di Serie A

Aurelio De Laurentiis è positivo al Coronavirus, lo ha comunicato poco fa il Napoli.

Stando a Repubblica.it, il presidente azzurro ieri avrebbe passato tanti momenti della giornata in Lega senza mascherina e avrebbe giustificato il suo malessere con una indigestione dovuta alle ostriche. De Laurentiis, infatti, avrebbe avuto da giorni dei sintomi e avrebbe partecipato all’assemblea in attesa dell’esito del tampone. Arrivato ieri sera, quando alle 20 lo avrebbe poi comunicato agli altri partecipanti. Ora isolamento e test per tutti.

 

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Odioso nella vita e nei comportamenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Adl andrebbe processato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non se smentisce mai questo! Se lo.avesse fatto Lotito apriti cielo!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

I deficienti li riconosci dalla faccia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Era lui il positivo allora…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Un genio🤦‍♀️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Poi quando si dice imbecille di turno ora una bella multa salata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non so se sia peggio questo guitto o Gasperino il carbonaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Signore e signori ecco a voi un altro imbecille.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Tutti fenomeni… Aspetta il tampone e sta in assemblea… Boh!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che fenomeno da baraccone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Bravo uno in attesa dell’esito del tampone dovrebbe stare in isolamento

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News