Resta in contatto

News

Serie A, Gravina: “Apertura stadi? Gradualmente, prima la scuola”

Gravina: "Amareggiato di dover contrastare l'oscurantismo verso il calcio"

Serie A, incontro tra il Premier Conte e il presidente della FIGC

Oggi si è tenuto un incontro tra il premier Giuseppe Conte e il  Gabriele Gravina, argomento di discussione: apertura degli stadi. Il presidente della Figc ha poi parlato in conferenza stampa annunciando: “La riapertura degli stadi sarà graduale, ma la precedenza va data alle scuole. Aprire le strutture scolastiche servirà per valutare la possibilità di riaprire gli stadi. Ci sono delle priorità e sono contento che il premier abbia ascoltato anche le nostre istanze”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Non è giusto, si rischia di falsare il campionato, la Lazio ha tutte le grandi in casa all’andata, un conto è giocare Lazio Juve a porte chiuse da noi e un conto a porte aperte da loro, fanno sempre i furbi con la scusa del covid già ci abbiamo rimesso quest’anno, ma tutti sti scienziati sparsi tra federazioni e coni hanno mai fatto sport ad alto livello?
Basta poco x cambiare le sorti di una stagione, Gradualmente significa che al girone di ritorno siamo fregati….. (come sempre)

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News