Resta in contatto

News

Serie A, il nuovo dpcm: stadi chiusi a settembre, poi si vedrà

Lazio - Genoa, Ionut Radu

Serie A, le prime due giornate di campionato saranno a porte chiuse: la Lazio giocherà con l’Atalanta senza tifosi

Almeno fino al 30 settembre, gli stadi italiani rimarranno chiusi. Dunque per le prime due giornate della Serie A non è prevista nemmeno una riapertura parziale, come inizialmente si era ipotizzato. Lo dice Repubblica questa mattina, che svela in anteprima il nuovo dpcm, anticipato già ieri dalle parole del Premier Conte. Eventuali novità ci saranno a partire da ottobre.

La Lazio giocherà all’Olimpico proprio il 30 contro l’Atalanta: nel big match contro una diretta concorrente per le prime posizioni della classifica, non potrà contare sul sostegno dei propri tifosi.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo rimangano chiusi x tutto l’anno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Va bene tutto, ma se si inizia così, bisogna finire così. Non è equo che il Girone d’andata sia senza pubblico è quello di ritorno con.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giusto così, poi di vedrà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A capienza ridotta si potrebbe riaprire. Con tutte le attenzioni del caso. Per esempio all’Olimpico inizi a far entrare 15 mila tifosi tutti distanziati. Naturalmente si evitano le trasferte ma ci si prova. Hanno riaperto le discoteche, salvo poi essersi accorti di aver fatto una scemenza, è permesso andare nei centri commerciali. Lì si puó andare, magari pure tutti ammassati, allo stadio (ripeto con tutte le attenzioni del caso) no. Vergognosi, ma basta vedere che hanno dato piú importanza alle discoteche che alle scuole… Lasciamo perdere vá.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fino a che girano una manica di imbecilli non si va da nessuna parte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quelli che ridono che problemi hanno ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo è giusto, se non vogliamo ammalarci tutti…. La Lazio e lo stadio mancano a tutti, ma prima la salute…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News