Resta in contatto

News

Lazio, Caicedo tentato dal Qatar: per l’attacco rispunta Wesley

Calciomercato Lazio, Wesley

Lazio, in attesa della decisione finale di David Silva, il ds biancoceleste, Tare, sta portando avanti le altre trattative di mercato.

Lazio, la rosa si farà un nuovo look soprattutto in attacco. Inzaghi ha chiesto un attaccante – Mayorale – più un secondo se dovesse partire Caicedo. Il numero venti biancoceleste ha richieste dalla Spagna, ma soprattutto dal Qatar.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, come vice Caicedo sarebbe tornato di moda il nome di Wesley. Il brasiliano – reduce da una rottura del legamento crociato – non ha entusiasmato in Premier League. La sua avventura con l’Aston Villa potrebbe terminare e la Lazio sta monitorando la trattativa.

Simone Inzaghi ha richiesto un attaccante di peso, nelle ultime ore dalla Turchia è rimbalzata la voce di una trattativa avviata tra il club biancoceleste e il Fenerbahce per il centravanti kosovaro Muriqi. Il club biancoceleste avrebbe offerto 18 milioni, troppo pochi la società turca che vorrebbe 25 milioni di euro.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Muriqi è una bestia! Io lo prenderei

https://m.youtube.com/watch?v=Xy8rX0OvrhU

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A rieccolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È ricicciato fuori Wesley….!!!! I procuratori fanno sempre più miracoli

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Gufi gufi marameo tutti giù dal Colosseo...Insieme a Maestrelli l'allenatore più importante della Lazio. Onore a lui"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News