Resta in contatto

News

Lazio, Luis Alberto: “La testa per un calciatore è l’aspetto più importante”

Lazio - Inter, Luis Alberto

Lazio, il numero dieci biancoceleste si è raccontato in una lunga intervista a France Football, svelando gli inizi della sua carriera e di quanto sia importante la testa per un calciatore.

Lazio, l’intervista di Luis Alberto in Francia.

“Quando ero piccolo giocavo molto spesso a calcio da solo, sono stato fortunato, poiché un giorno un signore mi ha notato ed ha puntato su di me. Nel mio paese nativo non era presente una scuola calcio, così quasi ogni giorno per poter giocare a pallone dovevo andare al paese vicino. Avere il numero dieci sulle spalle non mi pesa, il nostro compito è quello di far girare la palla, trovare spazi per mettere in condizioni i compagni di segnare. Il nostro ruolo è delicato e centrale nel calcio. Bisogna usare più la testa che i piedi. Per un calciatore l’aspetto mentale è fondamentale, se un ragazzo si sente bene mentalmente la sua forza cresce, insieme alla sicurezza nel trovare le giocate, è un aspetto determinate che può portare un atleta a raggiungere 80% della sua forma atletica”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe Signori, per me 'Ronaldo bianco', è stato uno dei più grandi giocatori biancocelesti della storia; L'unica sfortuna di questo ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News