Resta in contatto

Rubriche

Fantacalcio: i consigli della 28^ giornata

Immobile: "Bisogna dar voce a chi lavora nel calcio senza stipendi alti"

FANTACALCIO: L’ANGOLO DEDICATO AI FANTALLENATORI

In Italia, da diversi anni, sta spopolando un gioco parallelo a quello del calcio: il Fantacalcio.
Il meccanismo è molto semplice: ad inizio anno i presidenti delle fantasquadre si riuniscono e partecipano ad un’asta, con budget limitato,per acquistare i calciatori che formeranno la propria rosa. I giocatori possono provenire da tutte le squadre che partecipano alla serie A, fino al raggiungimento di 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.
Ogni giornata si schiera la propria formazione, con i moduli più famosi, e in base al voto che il calciatore riceve il giorno dopo dalla redazione di Fantagazzetta, si arriva ad un punteggio che ne determinerà la vittoria, la sconfitta o il pareggio. In aggiunta al voto ci sono bonus (gol, assist, rigore parato, imbattibilità) o malus (ammonizione, espulsione, gol subito, rigore sbagliato).

I CONSIGLI PER LA 28^ GIORNATA

La nostra rubrica vi consiglierà chi schierare e chi evitare in base alla partita in programma, tenendo in considerazione molti fattori determinanti.

  • JUVENTUS-LECCE
    I bianconeri dopo il passo falso di Lazio e Inter sono al comando della classifica e affrontano un avversario decisamente alla portata. Sarri costretto ad utilizzare Matuidi e Cuadrado terzini, Pjanic confermato in regia nonostante il mercato, mentre in avanti potrebbe riposare Ronaldo. Tridente mancino con Douglas Costa, Dybala e Bernardeschi. I salentini con molte assenze: Lapadula su tutti. Attacco affidato a Babacar, rischia Saponara con Mancosu sulla trequarti.
    DA METTERE:  Costa, Dybala; Mancosu, Petriccione
    DA EVITARE: Pjanic; Donati

    Fantacalcio: Dybala può essere decisivo contro il Lecce

  • BRESCIA-GENOA
    Rondinelle in piena emergenza difensiva, dall’inizio ci saranno due giovani. Dossena e Bjarnason ai lati di Tonali. In avanti Torregrossa e Donnarumma. I grifoni recuperano Sanabria in avanti, sarà titolare con Iago Falque. Sulla sinistra ci sarà Barreca con Criscito KO. Schone in mediana.
    DA METTERE:  Tonali, Donnarumma; Schone, Sanabria, Iago
    DA EVITARE: Joronen; Masiello
  • CAGLIARI-TORINO
    I sardi reduci dalla vittoria in extremis con la Spal vogliono altri punti, dall’altro lato un Toro reduce dalla prima vittoria di Longo in Serie A. Ballottaggio tra i pali tra Cragno e Olsen, col primo avvantaggiato. In difesa out Pisacane, dentro Ceppitelli; sulla sinistra Lykogiannis e non Pellegrini. Riposo per Rog ma Nainggolan disponibile, in avanti Pedro e Simeone. I granata con Berenguer affianco a Belotti, Aina e Edera sulle fasce. In regia Lukic
    DA METTERE:  Birsa, Pedro; De Silvestri, Belotti
    DA EVITARE: Cigarini; Lukic

 

  • LAZIO-FIORENTINA
    Dopo la sconfitta contro l’Atalanta, i biancocelesti vogliono riprendere la corsa al primato. Inzaghi perde Cataldi in regia, Radu e Correa, al loro posto Parolo, Bastos e Caicedo. Lukaku preferito a Jony sulla corsia mancina. I viola senza Caceres e Chiesa squalificati tornano al 352 con Igor in difesa. Duncan rischia il posto con Benassi. In avanti Cutrone e Ribery dal 1′.
    DA METTERE:  Lazzari, Immobile; Lirola, Ribery
    DA EVITARE: Parolo; Dalbert
Immobile: "Bisogna dar voce a chi lavora nel calcio senza stipendi alti"

Fantacalcio: Immobile contro la Fiorentina per rifarsi della prestazione di Bergamo

  • MILAN-ROMA
    Pioli vicino a confermare la stessa squadra che ha superato il Lecce, unici dubbi Conti e Kjaer, pronti Calabria e Gabbia. Confermato Rebic come terminale offensivo, dietro di lui Castillejo, Bonaventura, Calhanoglu. I giallorossi ancora con Mirante tra i pali, in difesa torna Mancini. Cristante con Veretout in mediana. Under e Perotti possono scalzare Perez e Mkhitaryan.
    DA METTERE:  Castillejo, Kessie; Pellegrini, Under
    DA EVITARE: Conti; Veretout
  • NAPOLI-SPAL
    I partenopei vogliono continuare il percorso positivo. Gattuso pronto a cambiare qualcosa: Manolas potrebbe far rifiatare Koulibaly, Lobotka e Ruiz dal 1′ con Allan. In avanti Insigne può partire dalla panchina, con Callejon, Mertens e Politano titolari. Spallini ancora con Letica tra i pali e verso un 451 con Valdifiori in regia, Strefezza e Fares sulla corsia mancina. Petagna lascia il posto a Cerri
    DA METTERE:  Ruiz, Mertens, Politano; Fares, Missiroli
    DA EVITARE: Mario Rui; Cerri

Fantacalcio: Mertens punta contro la Spal

 

  • SAMPDORIA-BOLOGNA
    A Marassi si giocherà una sfida molto equilibrata. I doriani ancora con Quagliarella sotto osservazione, confermati Gabbiadini e Bonazzoli. Ramirez sostituisce lo squalificato Jankto in mezzo, mentre sulla fasce De Paoli e Murru dall’inizio. Mihajlovic conferma il tridente sulla trequarti, in avanti Palacio e non Santander. In difesa torna Bani con Denswil a sinistra.
    DA METTERE:  Ramirez, Gabbiadini; Orsolini, Palacio
    DA EVITARE: Murru; Poli
  • SASSUOLO-VERONA
    Dopo il bel pareggio con l’Inter, mister De Zerbi decide di confermare l’undici titolare. Unico dubbio Djuricic-Defrel, con l’ex Roma in svantaggio. Juric, dopo il KO col Napoli, cambia sulla destra con Adjapong per lo squalificato Faraoni. In avanti staffetta Pazzini-Di Carmine e Pessina-Verre.
    DA METTERE:  Djuricic, Boga; Veloso, Zaccagni
    DA EVITARE: Obiang; Empereur
  • UDINESE-ATALANTA
    Friulani con molte assenze in mediana: Mandragora KO e De Paul squalificato, ci saranno Jajalo e Wallace. In avanti Lasagna-Okaka. I bergamaschi volano sulle ali dell’entusiasmo dopo il successo con la Lazio. Gasperini cambia qualche pedina: fuori Palomino, Hateboer, De Roon e Gomez, dentro Caldara, Castagne, Pasalic e Ilicic. In avanti più Zapata che Muriel.
    DA METTERE:  Fofana, Lasagna; Pasalic, Ilicic
    DA EVITARE: Nuytinck; Freuler

 

  • PARMA-INTER
    Crociati senza Iacoponi, ma con Dermaku, torna Darmian a destra. In mediana Kucka-Brugman-Kurtic. In avanti Gervinho rischia sulla concorrenza di Caprari. Nerazzuri dopo il pareggio con il Sassuolo cercano il bottino pieno per allontanare l’Atalanta. Godin rimpiazzerà Skriniar, Young e Candreva esterni. In regia Borja pronto a sostituire l’acciaccato Brozovic. Torna Lautaro dal 1′
    DA METTERE:  Kucka, Kulusevski; Candreva, Lukaku
    DA EVITARE:  Gagliolo; Young
Antonio Candreva

Fantacalcio: Candreva può essere determinante contro il Parma

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Rubriche