Resta in contatto

Oltre la Lazio

Bologna, Mihajlovic: “Il peggio dovrebbe essere passato”

Lazio - Bologna, Sinisa Mihajlovic

L’allenatore del Bologna ha lanciato  la campagna per l’Ail e, durante la conferenza stampa odierna, ha parlato di sé e del suo stato di salute

Ecco le parole dell’ex laziale: “Io sto bene, mi sento forte. Il peggio dovrebbe essere passato. Sono quasi a 7 mesi dal trapianto, ma ci vuole un anno prima che si torni alla normalità e dipende da persona a persona”.

“Il prossimo controllo è a settembre, poi a dicembre – racconta ancora – e piano piano entriamo nella normalità”. “Anche nelle cose che faccio mi sento più forte di prima forse perchè ho preso un midollo giovane”, scherza Mihajlovic riferendosi al trapianto di midollo a cui si è sottoposto nei mesi scorsi.

“C’è grande soddisfazione nel sapere che puoi salvare una vita. Se avessi saputo, avrei donato il midollo. Un piccolo sacrificio per chi lo fa, ma un grande dono per chi lo riceve”. Così il tecnico serbo scende in campo per sostenere la ricerca contro leucemie, linfomi e mieloma e finanziare il lavoro di 30 giovani ricercatori dell’Istituto Seràgnoli del Policlinico Sant’Orsola di Bologna: “Sono orgoglioso di essere uomo immagine di Ail visto quello che ho passato”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio