Resta in contatto

News

On. Zampa: “Con impegno di tifosi e club si potrà ritornare allo stadio”

Le parole dell’Onorevole Sandra Zampa sulla questione stadi

Il calcio italiano è ritornato! Ieri sera Juventus-Milan di Coppa Italia è stata la prima gara dopo il lockdown e presto toccherà anche alla Serie A. La sfida dello Stadium è stata accompagnata da un assordante silenzio che ha risaltato tutte le voci di campo. L’assenza dei tifosi è un argomento delicato da diverse settimane, e sono in tanti a chiedersi quando si potrà ritornare a riempire gli stadi. Sull’argomento si è espressa l’Onorevole Sandra Zampa, sottosegretario al Ministero della Salute, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Credo che studiando bene i modi si potrà presto ritornare allo stadio. Ci vorrà però impegno da parte dei tifosi e dei club a seguire le regole. Non si potrà assistere ad un abbraccio in caso di gol, bisognerà rispettare le distanze con uno o due posti liberi tra quelli occupati, misurare la temperatura all’ingresso ed indossare la mascherina, poi se ci si trova in spazi aperti si potrà anche togliere. La capienza sarà ovviamente ridotta, si potrà occupare solo un terzo dei posti rispetto al totale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Non sarebbe durato un solo giorno con questa Società. Lui,uomo onesto e vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News