Resta in contatto

Casa Lazio

Lulic, i tempi di recupero si allungano ancora

La Lazio richiama i giocatori all'estero: tutti a Roma per il 18 maggio

Capitan Lulic ancora fermo ai box, rischio fine stagione

All’assalto del primo posto, ma senza il capitano, questo è il destino della Lazio.  Senad Lulic è ancora alle prese con l’infortunio al piede che lo tiene fermo da diversi mesi. Il bosniaco ha giocato l’ultima partita il 5 Febbraio, per poi sottoporsi ad un’operazione. In questi mesi la fase di recupero ha avuto molti intoppi, su tutti l’infezione che sta facendo ritardare il suo rientro in campo. Da quando si è operato, Lulic non ha ancora messo piede in campo, per ora solo palestra e riabilitazione. I tempi si allungano, e di tanto, per lui infatti c’è il rischio di una chiusura anticipata della stagione, Lulic però farà di tutto per provare ad esserci almeno nelle ultime gare. Per ora Inzaghi ha promosso dalla Primavera Falbo, in quanto Jony non è ancora a suo agio da quinto di centrocampo e Marusic sarebbe adattato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Casa Lazio