Resta in contatto

Casa Lazio

Lotito blinda i big: pronti rinnovi e aumenti per Immobile, Milinkovic, Acerbi e Alberto

Lazio, Vieri e Toni su Ig: "Tra gli attaccanti italiani salvo solo Immobile"

Lotito fa sul serio: è in alto per rimanerci a lungo

La Lazio si presenta alla ripresa del campionato con un ruolo da protagonista. I biancocelesti sono infatti al secondo posto in classifica, ad una sola lunghezza dalla Juventus capolista, e si preparano a darle molta pressione. Inzaghi ed i suoi uomini si sono confermati all’altezza di questo ruolo grazie a prestazioni importanti e numeri eccezionali. In casa Lazio si iniziano a vedere i primi risultati di un progetto tecnico societario che va avanti da diversi anni: ora sono in alto e vogliono restarci a lungo. Per farlo, come rivela il Corriere di Roma, il patron Lotito è intenzionato a blindare i suoi big: Inzaghi, Immobile, Luis Alberto, Acerbi e Milinkovic.

Il tecnico ha un accordo di massima per un rinnovo fino al 2023, con aumento di ingaggio da 1,8 milioni a 3, la firma è prevista nelle prossime settimane. Stesso discorso vale per Luis Alberto, pronto a prolungare fino al 2025 a 3 milioni a stagione. Non c’è fretta per Ciro Immobile, il cui contratto si allungherà di un anno, con un incremento di 500 mila euro; niente prolungamento, ma solo rinnovo, per Acerbi che arriverà presto a percepire 2 milioni.
Per quanto riguarda Milinkovic Savic, invece, ci sarebbe un accordo per un rinnovo fino al 2024 a 3,2 milioni a stagione, ma in caso di offerta che soddisfi lui e società, sarà lasciato andare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Casa Lazio