Resta in contatto

News

Lazio, Acerbi in una speciale classifica: tra gli Over 30 italiani più costoso

Francesco Acerbi in Clinica Paideia per controlli medici

Come riporta Transfermarkt, l’ex Sassuolo occupa un posto importante per quanto riguarda i numeri in termini di prezzo di mercato

Più invecchia, più è buono. Così è il vino. Così è Francesco Acerbi, pilastro della difesa laziale che ha dimostrato tutto il suo potenziale in questa sua esperienza laziale.  All’interno di questa particolare classifica, Acerbi si trova al sesto posto, in virtù del fatto che la Lazio lo pagò 10,5 mln dal Sassuolo nell’estate del 2018.                                                    Sul podio, al primo posto, troviamo Bonucci, quando passó dalla Juventus al Milan. Poi sempre Bonucci, quando tornó a vestire la maglia bianconera. Al terzo posto l’acquisto di Angelo Peruzzi da parte della Lazio dall’Inter, per 17,9 milioni.

Questo piccolo dato dimostra la crescita esponenziale che ha avuto Acerbi tra Sassuolo e Lazio, che rappresentano paradossalmente gli ultimi anni di carriera, ma ciò non gli ha impedito di affermarsi in una grande squadra, dopo l’esperienza infelice al Milan, e di entrare a far parte del gruppo della Nazionale.

Ora, in questo finale di stagione, è chiamato, come tutta la squadra, a mantenere questo rendimento per realizzare un sogno che è desiderato da tifosi, giocatori e dirigenza: lo Scudetto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News