Resta in contatto

Oltre la Lazio

Roma, più rossa che gialla: buco da 126 milioni di euro

Coronavirus, il Presidente Pallotta dona 50mila euro allo Spallanzani

Peggiora la situazione finanziaria della Roma

La situazione in casa Roma continua a peggiorare. Dopo la mancata cessione della società a Friedkin, il presidente Pallotta è alle prese con dei problemi di natura economico-finanziaria. Come rivelato dai bilanci presentati, i giallorossi presentano un buco di ben 126,4 milioni di euro nei primi nove mesi della stagione 2019/20. Una situazione tragica rispetto ad un anno fa quando erano “appena” 29,5. La società dà la colpa alla partecipazione in Europa League, invece che della Champions, e alla diffusione del virus che ha impedito alcune cessioni in Cina (quella di Pastore) e che limiterà gli introiti di biglietteria. Un ulteriore danno potrebbe essere causato anche da un nuovo stop, che comporterebbe un ridimensionamento dei diritti tv. La Roma ad oggi è più rossa che gialla.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Pallotta resisti 💪🤪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

So spariti 100 milioni?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

No no tutto ok loro possono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

La colpa è di chi li ha protetti fino ad oggi lei e altre squadre fallite da tempo…in Italia tutto è possibile tranne che per la Lazio il male del calcio… Per quattro lire ci volevano fare fallire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non erano 280 ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Presto il botto..🤪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Chiamate le jene a da vede’ come corrono ehh!! Immagino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

ROMA LA PRIMA SQUADRA DELLA CAPITALE…. PEI BUFFI. 🤔😀😀😀

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Oltre la Lazio