Resta in contatto

News

Serie A, Spadafora: “Valuteremo due date per la ripresa”

Serie A, Spadafora: “Via dal 20, Coppa Italia forse prima”

Il Ministro dello Sport Spadafora è tornato a parlare della ripresa della Serie A nell’intervista per i microfoni del Tg3

Nuovi aggiornamenti in merito alla ripresa della Serie A provengono dal Ministro dello Sport in persona. Vincenzo Spadafora, intervistato dal Tg3, è tornato sull’argomento dichiarando che in settimana verranno valutate due date per la ripresa del campionato.

“Le due date possibili sono il 13 e il 20 giugno, pochi minuiti fa è arrivato il nuovo protocollo proposto dalla Figc per la ripresa del campionato, che poi non è molto diverso da quello per la ripresa degli allenamenti collettivi. Giovedì prossimo ho convocato Figc e Lega per valutare insieme, anche in base all’andamento dell’emergenza sanitaria, se e quando far ripartire il campionato anche in Italia”.

Oltre al protocollo sanitario revisionato dalla FIGC e la ripresa del campionato, il Ministro dello Sport si è espresso anche in merito alle partite in chiaro con la possibilità di trovare con l’emittente satellitare Sky un accordo in linea con il modello tedesco.

“In Germania Sky ha trovato un accordo per cui è possibile vedere in chiaro la diretta gol, rispettando di conseguenza di chi ha l’abbonamento e che vede per intero le partite. Dovremmo assolutamente pensarci anche in Italia. Questo eviterà assembramenti, qualora riprendesse il campionato, in luoghi pubblici e in bar, visto che gli stadi saranno chiusi. Io sarò disponibile a mettere nello stesso provvedimento che firmeremo per la riapertura del campionato le norme che serviranno per arrivare, anche in Italia, a quel rispetto verso i tifosi e gli appassionati che potranno seguire la partite con la diretta gol”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile aggancia Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News