Resta in contatto

News

Roma, Zaniolo: “L’inno della Lazio porta sfiga”

Lazio - Roma, Zaniolo e Luis Alberto

Durante un match a Fifa2020, sperando che presta possa ripartire il calcio non solo virtuale, il calciatore della Roma, Zaniolo, si è lasciato sfuggire una battuta non carina nei confronti della Lazio.

Zaniolo non perde il vizio di attaccare, appena può, la Lazio e la sua tifoseria. Questa volta è successo durante un match alla Playstation.

Il centrocampista della Roma ha risposto al suo amico, che in quel momento stava intonando l’inno della Lazio, in questo modo: “Guarda che l’inno biancoceleste porta sfiga. Come minimo prendi 4 reti ora”. Chissà quanti 7 a 1 sono stati presi dalla squadra giallorossa, in maniera neanche troppo virtuale, sentendo nel pre-partita l’inno di Venditti.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Frank
Frank
6 mesi fa

La Roma al cielo alza calici di vino deincastelli

Fabrizio
Fabrizio
6 mesi fa

Secondo me la mamma di Zaniolo c’entra

Sergio Brasil
Sergio Brasil
6 mesi fa

Cosi tanto giovane e già così tanto “difettoso”…..

Ralph Spinelli
Ralph Spinelli
6 mesi fa

Sei un vergognoso 💯

fabrizio
fabrizio
6 mesi fa

zaniolo poraccio !!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 13 anni, ricordo perfettamente tutto, il mio idolo era Chinaglia, piansi molto, ricordo anche un susseguirsi di eventi uno dietro l'altro e non..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "In eterno per noi laziali lui e' e rimarrà per sempre lui il simbolo della nostra amata lazio!!!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile prosegue la scalata verso la leggenda

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"

Altro da News