Resta in contatto

News

Serie A, Spadafora: “Speriamo che il calcio riparta il prima possibile. Riunione con FIGC e Lega il 28 maggio”

Serie A, Spadafora: "Speriamo che il calcio riparta il prima possibile"

Il Ministro dello Sport torna a parlare della Serie A per i microfoni di ItalPress: sebbene non si abbiano certezze, Spadafora spera riparta

Ancora nuove dichiarazioni del Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora in merito alla ripresa della Serie A.

Sebbene al momento non ci siano certezze in merito alla sorte del massimo campionato italiano, il Ministro spera che quest’ultimo possa ripartire senza abbandonare la linea della prudenza e della responsabilità. Questo quanto dichiarato da Spadafora per i microfoni di Italpress.

“Speriamo tutti il prima possibile, ma al momento non abbiamo ancora certezze, come ha ben ricordato il presidente Conte. Se le curve dei contagi continueranno a scendere allora sarà possibile confermare quella data per la ripresa della Serie A. Dobbiamo però arrivarci gradualmente, muovendoci con prudenza e responsabilità, come abbiamo fatto fino ad ora, con grande sacrificio di tutti gli italiani”.

Ancora da definire invece, la linea da seguire qualora si dovessero verificare nuovi positivi anche dopo l’eventuale ripartenza della Serie A.

“Nuovi positivi potrebbero compromettere la salute dei giocatori e quella delle persone a loro vicine, compresa quella dei tanti lavoratori legati alla squadra. Per questo non si tratta solo di un tema squisitamente sportivo. In caso di positività tra i giocatori, un ulteriore stop potrebbe incidere in maniera determinante sul prosieguo delle partite ma è per questo che stiamo prendendo in considerazione tutte le soluzioni possibili e validate dai medici. L’obiettivo non deve essere solo quello di far ripartire il campionato, bensì di riuscire a farlo terminare”.

Fissata una riunione con Lega e FIGC per il 28 maggio

Nel pomeriggio il Ministro ha parlato anche ai microfoni di Rai Due, dove ha annunciato una riunione con i vertici calcistici per il 28 maggio.

“Ho convocato una riunione il 28 maggio alle 15 con Gravina, Dal Pino e tutte le altre componenti di Federazione e Lega. Giovedì prossimo potremo avere tutti i dati per decidere se e quando ripartirà il campionato. Decideremo in quella data”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News