Resta in contatto

News

Cassazione: Inzaghi può tenersi il premio scudetto 2000

Inzaghi da Fazio: "Squadra in difficoltà all'inizio, ora va già meglio"

Inzaghi e gli altri compagni del 2000 possono tenersi il premio scudetto. Lo ha deciso la sentenza emessa dalla Corte di Cassazione.

Inzaghi può tenersi il premio scudetto del 2000. Lo ha deciso la Corte di Cassazione con una sentenza che annullala precedente decisione della Corte d’Appello, nell’ambito dei processi per il crac Cirio.

A riportare la notizia è il quotidiano Repubblica, nelle pagine sportive, dove si legge

A distanza di 20 anni e dopo 15 di battaglie giudiziarie, la Cassazione ha bocciato le sentenze che imponevano ai giocatori di risarcire oltre 300mila euro a testa alla Cirio Holding Spa

La società che fu di Cragnotti era passata in amministrazione straordinaria. I commissari nel 2005 chiesero la restituzione di 309.874 euro ai calciatori, a loro dire erogati in precedenza dall’azienda in maniera fraudolenta. Inizialmente il tribunale di Roma aveva respinto la richiesta, ma nel 2015 la Corte d’Appello la avallò. Inzaghi e gli altri suoi compagni Couto, Favalli e Pancaro fecero ricorso e ora hanno viste riconosciute le loro ragioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News