Resta in contatto

News

United per l’Italia, trionfa il team capitanato da Ciro Immobile

United per l'Italia, la squadra di Immobile batte quella di Florenzi

La squadra capitanata dal biancoceleste Ciro Immobile si aggiudica la prima edizione di “United per l’Italia”: ottima l’intesa col Cholito

United per l’Italia” è la sfida virtuale che questa sera vede coinvolti 22 protagonisti della Serie A e tra loro anche il bomber Immobile. Il torneo ideato da United Onlus prevede tre partite di beneficienza nel giorno di Pasquetta e ha lo scopo di raccogliere fondi per la Protezione Civile italiana.

Nella prima sfida della serata è proprio la squadra capitanata dal biancoceleste Immobile ad imporsi sugli avversari. Dopo un primo parziale a sfavore per la formazione del partenopeo, è proprio il gol di King Immobile a dare il via alla rimonta contro la squadra capitanata da Alessandro Florenzi.

La squadra di capitan Ciro vola ad ali spiegate anche nella seconda minipartita: 3-2 il risultato finale con Immobile e il Cholito protagonisti indiscussi della serata al momento.

Nella terza e ultima partita di “United per l’Italia” non basta il pareggio alla squadra di Florenzi per ribaltare il risultato finale: il Team Ciro Immobile si aggiudica la prima edizione del torneo! Al termine della partita il bomber biancoceleste è intervenuto nuovamente ai microfoni di Sky Sport per ringraziare tutti i compagni di squadra:

“Ringrazio i miei compagni, sono stati davvero straordinari, non ce l’avrei fatta senza di loro. Con Cerci era più semplice, col Cholito abbiamo caratteristiche simili ma ci siamo trovati bene. È stata una partita ricca di gol. Qualche fuorigioco di troppo, il mio giocatore aveva qualche mancamento”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News