Resta in contatto

News

Serie A, Tommasi: “L’obiettivo è finire ma c’è il rischio reale di chiuderlo”

AIC, Tommasi: "Erano prevedibili i nuovi positivi, verranno isolati"

Il presidente dell’AIC, Damiano Tommasi, è tornato a parlare del futuro della Serie A nell’intervista ai microfoni di Radio 2 Social Club

Ancora nuove dichiarazioni in merito al futuro dell’attuale stagione calcistica di Serie A e dei campionati italiani in generale. Il presidente dell’AIC, Damiano Tommasi, è infatti tornato sull’argomento durante l’intervista condotta per i microfoni di Radio 2 Social Club.

Alla domanda in merito alle decisioni prese dal sindacato dei calciatori, l’ex calciatore della Roma ha risposto:

“Decidere a tavolino è rischioso per i potenziali ricorsi. L’obiettivo è quello di finire i campionati in campo: è il modo migliore per tutte le categorie. Il rischio reale però è quello di dover chiudere qui ma bisognerà fare i conti con le serie minori, con società che rischiano di non iscriversi ai prossimi campionati e giocatori che rischiano il posto di lavoro”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News