Resta in contatto

News

Serie A, interrompere o riprendere la stagione? Le posizioni delle società

Fermare o riprendere la Serie A? Il focus di Tuttomercatoweb.com espone le diverse posizioni delle società del massimo campionato italiano

La domanda principe che sta tenendo banco nelle ultime settimane tra gli amanti della Serie A e degli addetti ai lavori è semplice: fermarsi o riprendere?

Al momento l’unica risposta certa è che qualunque decisione possa essere presa, sia garantita la salute di tutti. Sarà inutile cercare ulteriori risposte fino a quando l’emergenza sanitaria non sarà risolta ma ogni società ha una propria posizione. Il patron biancoceleste è fermo nella convinzione che si debba riprendere il campionato di Serie A, altre società vorrebbero annullare la stagione e per altre ancora invece, non è ancora chiaro cosa sia meglio fare.

Il focus pubblicato da Tuttomercatoweb.com ha permesso di fare chiarezza in merito alle posizioni di tutte le società.

Società a favore dell’annullamento:

Brescia: il presidente Cellino ritiene la chiusura della Serie A “indispensabile”.

Genoa: sebbene il presidente Preziosi sia favorevole al ritorno sul rettangolo verde, nutre allo stesso tempo profondi dubbi sulla possibilità che si verificheranno in tempi brevi le condizioni necessarie.

Sampdoria: il presidente Ferrero ritiene improbabile tornare in campo in situazioni di assoluta sicurezza.

Torino: il presidente Cairo è stato molto chiaro: “Giocare a luglio comprometterebbe anche la stagione seguente”.

Società a favore della ripartenza:

Bologna: il dirigente Di Vaio ritiene che possa essere una bellissima possibilità per restituire svago ai tifosi.

Cagliari: pur senza dichiarazioni ufficiale i sardi sono concordi nel riprendere a giocare e dare la possibilità a Walter Zenga di esordire.

Hellas Verona: la società è concorde nel tornare subito in campo appena l’emergenza sarà solo un brutto ricordo.

Lazio: la posizione del presidente Lotito non è mai stata in discussione dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Lecce: la posizione del club pugliese deriva principalmente dall’attuale classifica.

Napoli: gli azzurri in piena rimonta in classifica sono pronti a tornare sul rettangolo verde.

Roma: con la lotta per la Champions League ancora aperta e la partecipazione all’Europa League, i giallorossi sono propensi a riprendere la stagione.

Sassuolo: Carnevali è concorde a prolungare il campionato oltre il 30 giugno.

Società astenute:

Atalanta, Fiorentina, Inter, Juventus, Milan, Parma, Spal e Udinese.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News