Resta in contatto

Calciomercato

Mercato Lazio, intermediario di Muriqi: “Non posso né smentire, né confermare”

Lazio, aumenta la concorrenza per Muriqi: l'offerta del Tottenham

La redazione di Tuttomercato Web ha contattato Francesca Alfieri, legale degli intermediari per l’italia degli agenti di Muriqi. Queste le sue dichiarazioni.

L’attaccante kosovaro Vedat Muriqi, salito alla ribalta quest’anno dopo alcune ottime prestazioni, sopratutto in nazionale, è diventato l’oggetto del desiderio di molti club europei. In Italia ci pensano soprattutto Lazio e Napoli.

Per saperne di più, la redazione di Tuttomercato Web ha contattato l’avvocato Francesca Alfieri, rappresentante di Gianni Losito ed Emanuel Curto, intermediari per l’Italia del calciatore. “Piace a diversi club, questo è vero – ha confermato la legale – Di più in questa fase è difficile dire, e meglio non scendere nei dettagli“.

“Non posso né confermare né smentire. Sicuramente è un giocatore che si è messo in mostra e che sta riscuotendo l’interesse di diversi club di vertice: ci sono delle trattative, vedremo come andranno avanti, senza sbilanciarsi”.

La concorrenza per il talento balcanico è altissima. Soprattutto in Premier League. Ma la preferenza del ragazzo classe ’94 sembra essere per l’Italia.

“Vi posso dire che in questo momento la sua priorità sarebbe quella di giocare in Italia. Anche per un fattore culturale se vogliamo: è kosovaro, e quindi albanese di origini. In questi giorni difficili, abbiamo visto quanto sia stretto il legame tra Italia e Albania. Venire nel nostro Paese sarebbe la sua prima scelta”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da Calciomercato