Resta in contatto

News

Serie A, Birindelli: “Il comportamente della Lazio fuori logica”

L’ex difensore della Juventus, Alessando Birindelli, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva del campionato di Serie A, sospeso a causa del Covid-19.

“In momenti come questi c’è sempre qualche club che assume un comportamento fuori dalla logica”. Esordisce così Birindelli ai microfoni di Radio Sportiva.

“Non la prese di posizione della Lazio, ma questo non è il momento di fare polemica. Adesso la priorità deve essere la salute, non il calcio giocato”.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A il soldatino…😂😂😂🤓

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma uno che se chiama birindelli già fa ride da se

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma come sono buonisti sti juventini di dovrebbero ricordare cosa hanno fatto loro nella finale del 1985 e come hanno festeggiato alzando quella coppa. Quindi finitela di criticare e guardate dentro casa vostra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pietoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I laziali sono questi che ti aspettavi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sei solo un rubantino🇦🇺🇦🇺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dovreste essere deferiti x attentato alla salute pubblica x pandemia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sapevate di avere Rugani positivo parole della ragazza positiva anche lei,ed avete giocato con l Inter lo stesso.ora fate i buonisti?fate schifo come società.e non basta donare soldi se.pre degli italiani x f.i.a.t x pulirsi la coscienza.pupazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Me mancava che qualcuno sgusciava fori come na lumachella viscida 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il solito moralista del momento che non sa neanche di cosa sta parlando.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ti credo sono tutti juventini e quelli contro nolito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutti sapientoni. Chiudete il cervello. Riposatevi. Fate attenzione al mondo che soffre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🤘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma stai zitto demente. La tua Juve ,prigioniera e succube di Ronaldo, ha fatto scappare tutti, e poi invoca la sospensione del campionato, fatto salvo però giocarsi la Champions!!! Ipocriti e falsi come quella faccia da bimbominkia del Presidente. Viscido più di un’anguilla!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È un figlio di ladri che se non rubano sul campo rubano s tavolino con tanti complici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Biri chi????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questo ancora continua a difendere la Juventus dopo quello che gli hanno fatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fatte un cristero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma chi è questo ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Birindelli chi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sta bono che pippone eri come giocatore,scarsissimo sei come allenatore e inqualificabile come uomo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Birindelli to put into sit…💩

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News