Resta in contatto

News

Serie A, Lega: “Scelto di concludere il campionato. Si parte a fine emergenza”

Serie A

La Lega di Serie A, attraverso un comunicato, ha reso nota la volontà dei club.

Il comunicato della Lega di Serie A.

“La Lega Serie A ha riunito oggi i rappresentanti delle Società in video conference, proseguendo la valutazione, iniziata ieri, dell’impatto del COVID-19 sull’attività sportiva.

La posizione della Lega Serie A, condivisa ieri con i Club e seguita da tutte le altre Leghe europee, resta quella di terminare l’attività sportiva concludendo nei prossimi mesi i campionati nazionali, riprendendoli quando le condizioni sanitarie lo permetteranno.

A tal fine la Lega Serie A, il cui obiettivo primario in questo momento resta la tutela della salute, ha costituito alcuni gruppi di lavoro che si dedicheranno ad affrontare l’emergenza coronavirus. I tavoli di lavoro, che vedranno la partecipazione di rappresentanti delle Società, riguarderanno tematiche mediche, tecnico-sportive, di rapporti istituzionali e di risk assessment per le Società e per la stessa Lega Serie A”.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
31 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Moriconi. Gabriele
Moriconi. Gabriele
2 mesi fa

E’ la scelta piu giusta!!

Mario
Mario
2 mesi fa

Mi auguro che si riprendi presto a giocare… significherebbe la fine di questo incubo

Cesare
Cesare
2 mesi fa

La salute inanzitutto

Giuseppe
Giuseppe
2 mesi fa

Mah, vedremo che succede

Mario
Mario
2 mesi fa

Giusto cosi’

Clemente
Clemente
2 mesi fa

Ricominciare quando sarà possibile

Clemente
Clemente
2 mesi fa

Giusto ricominciare quando sarà possibile

Unoqualunque
Unoqualunque
2 mesi fa

Questo decisione allontanerà tante persone dal calcio

Marco Colonnello
Marco Colonnello
2 mesi fa

Ma lo volete capire o no che tra poco i morti usciranno dalle tombe? Voi parlate di pallone e di Lotito mentre il buon vecchio Maestro George Romero se la ride lassù…

Patty
Patty
2 mesi fa

Un vaccino contro l ignoranza allo stato puro quando si pitra’ avere? Grazie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Adesso vi interessa la salute pubblica,stranamente dopo juve-Inter sete ridicoli!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che schifo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Anche se l’emergenza finisse tra 1 anno, perchè non continuare questo campionato da lì?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E quando finisce l’emergenza?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Così ha deciso Lotito? Lui sa quando finirà l’emergenza? Facciamolo santo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma lo avete capito che resteremo a casa per mesi e ci borrammo anni,peche la gente torni allo stadio in massa .
Il campionato vecchio è defunto,per sempre e il nuovo inizierà fra n anno e mezzo .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E allora forza Lazio mia💙💙💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sarei molto daccordo,ma sappiamo quando finirà l’emergenza?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Guisto….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

se evitano le piu millantate “ipotesi straccalose”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giusto così… Lo scudetto e le qualificazioni e le retrocessioni….le danno i risultati sul campo.. Forza Lazio 🦅🦅

Enrico
Enrico
2 mesi fa

Squallido

Unoqualunque
Unoqualunque
2 mesi fa

Me fate pena

ForzaItalia
ForzaItalia
2 mesi fa
Reply to  Unoqualunque

Hai detto bene…fanno pena! Mi associo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se è possibile è la scelta giusta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Meno male la scelta più giusta!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pienamente d’accordo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma ancora parlate di pallone? Sgonfiatevi che è meglio.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News