Resta in contatto

News

Repubblica, Malagò: “Il calcio che litiga, un disonore per l’Italia

Malagò da Fazio: "Modello Bundesliga applicabile solo nella sua interezza"

Repubblica oggi pubblica una lunga intervista al presidente del Coni, Giovanni Malagò in cui parla del caos nel mondo del calcio.

Giovanni Malagò, presidente del Coni, ha parlato a Repubblica, rilasciando una lunga intervista. Il messaggio emerso dalle sue parole è chiaro: il mondo del calcio sta offrendo uno spettacolo indecoroso in questo momento di emergenza.

È tempo che qualcuno rientri da Marte. Ho fatto presente quello che sta accadendo: la salute prima di tutto, anche del calcio“. Non usa mezzi termini il capo dello sport italiano nell’affermare con fermezza la sua posizione. Ha mediato e cucito rapporti in questi giorni per aiutare ad uscire fuori da una situazione impantanata.

Lo slittamento di un turno in tempi ravvicinati mi sembra l’unico modo per garantire al cento per cento la regolarità del campionato“. Il fatto che da due giorni i dirigenti della Lega abbiano solo saputo litigare “non fa onore all’Italia“. Inoltre, aggiunge, “Il calcio deve capire che non esistono atleti di serie A e atleti di serie B“.

Malagò condanna senza mezzi termini le stucchevoli polemiche cui si è assistito in questi giorni. E sulla paventata ipotesi che l’Europeo possa saltare la smentita è totale: “Non esiste alcuna possibilità che Euro 2020 salti“. Poi, prima di parlare delle preoccupazioni in vista delle Olimpiadi, chiosa sul calcio: “Hanno gli onori, si prendano l’onere. Il calcio dà soddisfazione, visibilità e guadagno economico. Sappia anche decidere per il meglio“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News