Resta in contatto

News

Lazio – Spal, Lazzari: “Sono sicuro che mercoledì non sbaglieremo”

Lazio - Udinese, Manuel Lazzari

Nel post partita di Lazio – Spal, Manuel Lazzari ha parlato ai microfoni di Lazio Style per commentare la vittoria di oggi.

Sulla fascia destra dell’Olimpico l’erba è totalmente consumata. Colpa di Manuel Lazzari e del suo inesauribile motore. L’esterno, oggi letteralmente imprendibile, ha commentato nel post partita la vittoria sulla Spal sottolineando la prestazione di tutta squadra.

Queste le sue parole ai microfoni di Lazio Style:

Aspetto l’invito di Bobby. Non la settimana prossima, ma da quella dopo vediamo dove mi porta (ride, ndr)!“.

Sappiamo benissimo la forza di questa Lazio. È vero che il derby l’abbiamo sbagliato, ma penso che dopo tante vittorie di fila una sbagliata ci poteva stare. Abbiamo speso tanto. È stata solo un po’ strana come partita. Oggi siamo stati bravi a far capire che saremo lì fino all’ultima a lottare“.

Per un giocatore il gol è sempre bello poi per me che non ne faccio tanti sarebbe stato qualcosa di bello, ma l’importante è che sulla ribattuta c’era Caicedo e ha segnato. Siamo felicissimi“.

Sinceramente tutte le critiche non le ho capite. Venivamo da 11 di fila e ci sta una giornata meno brillante. Siamo stati bravi a portar via un punto importante. Oggi abbiamo ricominciato alla grande, sappiamo che questa settimana abbiamo tre partite vitali, di importanza incredibile. Abbiamo iniziato bene“.

Sappiamo bene che mercoledì avremo difronte una squadra in salute, che nessuno si aspettava là in cima. Sono in forze e in salute, ma abbiamo un’occasione ghiotta per noi e andare a meno due dalla Juve. Sarà una partita importante per noi, sono sicuro che non la sbaglieremo“.

Giocare in questa Lazio è bellissimo. Io scatto e so che prima o poi la palla arriva, perché Luis Alberto e Milinkovic ti mettono la palla dove voglio. Ti diverti dal primo all’ultimo minuto. Sono orgoglioso di far parte di questo gruppo“.

Per gli europei la decisione non spetta a me. Io lavoro e non ci penso. Do il massimo con la Lazio e voglio continuare così fino alla fine“.

Successivamente Lazzari è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport.

Se il mister dice di non firmare per il 2° posto, allora lo dico anche io. Ora mercoledì abbiamo una partita importantissima e speriamo di sfruttare l’occasione di superare l’Inter”.

“Per un giocatore come me, che non fa tanti gol, c’è anche un po’ di sforutna. Ma su quel palo è arrivato Caicedo e son felice comunque“.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Speriamo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

3-0 finitoo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

PECCATO CHE SIA SERVITO POCO. SU QUELLA FASCIA FA LA DIFFERENZA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Potrebbe essere multato per eccesso di velocità
GRANDE GRANDE MANUEL

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News