Resta in contatto

News

Lazio – Sampdoria, Ranieri: “Loro sono in un momento in cui tutto gli riesce”

Ranieri al CorSport: "La Lazio non è una sorpresa, vince sempre qualcosa"

Il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, ha parlato in conferenza stampa del prossimo match contro la Lazio. Ecco cosa ha detto.

Inizia il girone di ritorno e la Lazio si prepara ad affrontare la Sampdoria. Ad agosto fu un secco 0-3 contro gli uomini di Di Francesco. Ma con l’arrivo di Claudio Ranieri in panchina, i blucerchiati stanno cercando di rilanciarsi nella lotta salvezza. Il tecnico dei genovesi ha parlato in conferenza stampa del prossimo impegno con i biancocelesti.

Vietato rilassarsi dopo il successo contro il Brescia. Questo il monito per i suoi, che emerge dalle sue parole.

Con la Lazio una partita tremenda, loro sono in un momento dove qualsiasi cosa tocca gli riesce. Immobile segna da tutte le posizioni. Voglio vedere lo stesso spirito e la stessa determinazione avuta negli ultimi match, al di là dei risultati. Affrontiamo una squadra bella da vedere, che sa cosa ottenere. Hanno segnato meno solo dell’Atalanta, lo sappiamo. Ci adegueremo. Abbiamo già dimostrato la nostra compattezza. È quando non lo siamo che smettiamo di essere squadra ed è inaccettabile. Non credo ci sia il rischio di un rilassamento dopo la vittoria col Brescia. Non possiamo permettercelo e in caso me li mangerei vivi. La prestazione ci deve essere sempre: per me è sacra”.

Sul fronte infortuni e sulle possibili scelte di formazione l’ex mister della Roma ha detto di essere ottimista per il recupero di Ramirez, ma non per sabato. Al più per il successivo match contro il Sassuolo. Dal campo invece ha ricevuto buone risposte da Bonazzoli e Ekdal. Entrambi, ha detto Ranieri, hanno buone possibilità di essere schierati. “Sceglierò come sempre la sera prima – ha aggiunto – dopo la settimana di allenamento e con le dovute valutazioni”.

 

Partecipa al sondaggio per eleggere la top 11 al time biancoceleste:

120 anni di Lazio, vota la top 11 di sempre: i trequartisti

27 Commenti

27
Lascia un commento

avatar
27 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si, anche quello di rifilarti cinque pappine e a casa magari in B

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

à nonno và stasera con là nonna .ché riesci tu à fatte una scoppola .ché noi laziali..viavemo scoppolati……è à capo .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un momento è un periodo….11 vittorie sono più di un momento….sono forza e consapevolezza….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ciao…5 picchi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

🍐🍐🍐😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sto bavoso de invidia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gatto nero

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Modello …roma ..!!??🖕

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Questo gufa iniziamo a grattasse

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ha espresso tutto il suo livore di tifoso romanista.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

🤘🤘🤘🤘🤘🤘🤘🤘🤘

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E’ proprio in questa partita che non dovete sbagliare niente. Ricordate Ranieri quanto e’ riommanista,e firtunato, chissa’ cosa pagherebbe per fermarvi. Ma voi, battetevi con tutte le forze. Deve uscire sconfitto dalla Lazio. Forza ragazzi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

già sta a piagne

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Questo nu ce dorme la notte pe trova na scusa se perde ma sto giro perde

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io inizio a grattarmi: nun se sa mai…!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il tuo sfortunatamente è uno stato che perdura: sei della rioma.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A regà grattamose

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forse perche stanno iocando forza lazio

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Na grattata fa sempre bene Co sto viscido💩

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Minestraro malefico

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A nonno Statte zitto daje porti jella grattata bella forte questo poi è un RIOMMERDS 😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pupazzo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Minestraro e gatto nero! Forza Lazio mia!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Questo pur di vincere sabato si farebbe togliere un rene e un polmone.
L’ha dimostrato un anno fa: per lui il 2010 è un nervo scoperto. Persona rancorosa e meschina.
Ecco perchè sarà ancora più bello vincere.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grattiamoci le palle che peste

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi è sempre stato indigesto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Speriamo anche Domenica a fenomeno!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Vederlo giocare segnare e Gioie ,per lu e per la Lazio"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News