Resta in contatto

News

Serie A, la Juve batte la Roma e torna capolista in solitaria

Serie A, il Parma batte in casa il Lecce di Liverani (2-0)

Termina anche il posticipo della domenica con la Juventus che batte la Roma tra le mura dello stadio Olimpico conquistando il primo posto

Un inizio scoppiettante per l’ultimo posticipo della domenica di Serie A.

La Juventus si porta immediatamente in vantaggio nei primi 10 minuti di gara, prima con Demiral e successivamente dal dischetto con Cristiano Ronaldo. La Roma accorcia le distanze solo nella seconda frazione di gioco quando ancora una volta dagli 11 metri, Perotti spiazza l’ultimo difensore bianconero.

La Signora torna così nuovamente al primo posto nel campionato di Serie A dopo il pareggio di ieri sera dei nerazzurri contro l’Atalanta di Gasperini.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Ricordi che rimarranno per sempre con lui ho vissuto i miei primi anni in curva nord e di calcio fatto di cuore e non di business."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News