Resta in contatto

News

Lazio – Napoli, Taglialatela: “Immobile fa fallo su Ospina”

Lazio - Napoli, Ciro Immobile

Lazio – Napoli si è giocata ieri pomeriggio alle 18 ed è finita 1-0, con il gol di Ciro Immobile nel finale di secondo tempo

Pino Taglialatela, ex portiere dei partenopei, ha commentato così su Twitter l’episodio decisivo di Lazio – Napoli:

“Su Ospina secondo me c’è fallo di Immobile e nessuno lo ha fatto notare all’arbitro. Senza nulla togliere alla Lazio che è una grande squadra, ma oggi il Napoli non meritava assolutamente la sconfitta”.

95 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
95 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il giudizio di un portiere mediocre non ha valore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Taglialasega chi??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma ha ragione grande favorone alla lazio come sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come je doveva leva’ quer pallone?? Co ma scatola de cioccolatini ???😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giusto e magari rosso a Ciro ahaha ma drogate de meno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma state ancora a rosica’ ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nessuno non comenta neanche Ospina ma tu vedi fallo!Vai a dormire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nessun fallo è stato ospina superficiale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma va a taglia la tela va …..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo stiamo dando fastidio un po a tutti , con sto rodimento che avete grattatevi forte finche il c… non vi diventa rosso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Seeeeeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Rosiconi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Taglialatela taiate la lingua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A taglialatela pensavo avevi smesso de drogatte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🤒

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sono tifoso laziale e sono contento del goal guardate dove gli mette il braccio e come lo gira e capirete che è fallo..se non avete mai giocato a calcio non lo capite, il var doveva vederlo poi meglio così vorrei vincere sempre al 95emo con un rigore inesistente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Zitto paperone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il sacro var

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Infatti mi sono stupito che il var non abbia richiamato l’arbitro….era una buona occasione per fermare la Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Boh,sono tutti pseudogiornalisti che lasciano a desiderare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Parla daltro il calcio non e per te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Può chiacchierare quanto vuole. Partita finita, Lazio 1 Napoli nienteeeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fatte levare le emorroidi…così respiri meglio ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ha ragione è fallo ….Lazio 1 Vesuvio 0…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il prossimo giro lo pago io

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il Fallo lo avrebbe voluto tu moje….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quanto rosicano…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A Pino è meglio che ti stai zitto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

… e le marmotte confezionavano la cioccolata. Strano che Ospina, Gattuso e 3 quarti della dirigenza non stiano bruciando Formello adesso. Il regolamento, quella cosa che tutti amano dimenticare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Demente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tagliatela sei invisibile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Taglia chi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma vattenaff….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sono come i riommici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ah poraccione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma vaff

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sta fori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Te prego!….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma statte zitto Che fai bella figura.sei un ex paperone.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un altro rosicone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ahahahahahah questa me mancava…😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma che minchia di tela sei😂😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sei un povero frustrato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ahahahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo c’è più gusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tagliala…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che cretino taglialatela pign in c…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Taglialatela mavattelapiajder…🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

😂

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News