Resta in contatto

News

Lazio – Napoli, Immobile: “Non molliamo mai! Il gol? Ero sicuro fosse mio”

CorSport: "Immobile da solo segna quanto l'attacco della Roma"

A fine match Ciro Immobile è stato intercettato dai microfoni di Sky prima del rientro negli spogliatoi. Ecco cosa ha detto:

Ha deciso il match scippando il pallone a Ospina. Ancora una volta ha trascinato la Lazio alla vittoria. Ciro Immobile, a bordo campo, ha commentato così, prima di rientrare negli spogliatoi, la partita di oggi:

“Questa è una vittoria che rappresenta tanto per come arrivata. Vanno fatti i complimenti al Napoli per la partita. Forse il pari era più giusto. Tanti però dicono che vincere così è fortuna. Io dico che si chiama “non mollare mai” e fa parte di questa squadra. In noi è scattato qualcosa nella testa, che ci fa sempre provare fino all’ultimo a vincere e guardare avanti. oggi bisogna anche dire grazie al pubblico che ci ha supportato per 90 minuti.

Ora l’obiettivo è continuare a crescere. Siamo col mister da tanto e questi sono risultati di una semina fatta nel tempo. Però dobbiamo restare con i piedi per terra e non montarci la testa. Abbiamo fatto le ultime due partite non benissimo, ma dove non arrivi con i piedi, arrivi con la testa.

Il gol ero sicuro che fosse mio, perché Di Lorenzo era già dentro la porta quando l’ha toccata. Lo dico, sennò quelli del fantacalcio si arrabbiano (risate, ndr). Comunque sono contento del gol. I numeri sono importanti, ma per quanto mi riguarda bisogna restare piedi a terra e lavorare. Voglio continuare a lottare per la squadra. I compagni mi danno una grossa mano. Siamo contenti”.

 

Leggi anche:

Lazio – Napoli: doppio record per i biancocelesti. Dieci vittorie e record di punti nel girone d’andata

8 Commenti

8
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma che stai a di pupazzo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ciro Immobile 6 UN GRANDEEE 💙aldilà di quello ke possano dire 💙🦅NOI te volemo BENE, ORA e SEMPRE tutta la vita 💙🦅💙FOREVER 💪👏👏

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma non ve vergognate pe niente ieri sera Napoli b contro Napoli a, siete proprio uguali anche nei colori.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma quanti giallozozzi ce stanno a legge??? Magnateve er grasso der core che er fegato è finito 😂😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

In passato queste partite le perdevamo….
Bravi!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Manilo Santarelli lavate la bocca e non permetterti più di nominare il nome di Dio invano cioè Er Pupone quello che vi ha purgato più di qualche volta se non ricordo male

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non mollare mai grande Lazio e forza Lazio ale ale💙💬

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vorrei vedere se non glielo davano. er pupone de cicoria la metà dei gol l’ha fatti tutti così😂

Advertisement

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Signori.Che Spettacolo.Beppegool. il Capitano."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mitoche non dimenticherò mai"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News