Resta in contatto

News

Lazio, Capello a La Gazzetta dello Sport: “Può puntare allo Scudetto”

La storia della Lazio raccontata dalla Gazzetta dello Sport

Lazio, domenica si tornerà a giocare: i biancocelesti senza Leiva e Alberto saranno impegnati sul difficile campo del Brescia

Lazio per lo Scudetto? Deve convincersi di potersela giocare”.

Questo il pensiero di Fabio Capello, ex allenatore e attuale opinionista televisivo, intervistato da La Gazzetta dello Sport. Tra i tanti temi analizzati dall’ex ct dell’Inghilterra, c’è il possibile inserimento nella lotta al titolo della Lazio:

“In teoria, ha le potenzialità per puntare allo scudetto: un gruppo di campioni, un allenatore molto bravo come Simone Inzaghi, un ottimo d.s. come Tare che non sbaglia quasi mai sul mercato. A Lotito vanno riconosciuti i suoi meriti: ha dimostrato di essere un ottimo presidente. La Lazio nel decennio appena concluso è stata la seconda squadra italiana per trofei”.

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🤞🤞🤞

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🤘🤘🤘🤘non si mai!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

… grattatele bene….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grattatonaaaa

Peppe Bartolomei
Peppe Bartolomei
1 anno fa

….beh..se lo dice mister Capelli..ci si può credere .importante che si convincano anche i giocatori e e l’ambiente societario. e’ possibile..si…pero’ non rincominciamo a dire sul difficile campi di Brescia…li si deve andare concentrati e portare via i ire punti e basta …senza se e senza ma…ok ???PB

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che palle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gufi!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Capello guarda un altra squadra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Boni state boni…il nemico ci ascolta…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fate le corna questi c’è la gufano dobbiamo vivere alla giornata ciao a tutti e buon anno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Capello? GUFA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non’ facciamo voli pindalici, noi Laziali sappiamo essere umili, .Buongiorno laziali

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lasciamo stare è presto ma forza lazio sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grattata a pelle 💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grat grat 🦅💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io mi gratto…😃

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Piedi per terra bisogna pensare partita per partita almeno fino a marzo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buongiorno a tutti voi
Questo porta jella

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Domenica sarà delicatissima, senza Alberto e Leiva. Speriamo nelle motivazioni di Cataldi e Parolo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Capello fatte li c….tua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Prima la qualificazione in Champions, poi vediamo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ho già cominciato con gli scongiuri di rito Vs questa Cassandra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buon giorno laziali

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News