Resta in contatto

News

Luis Alberto: “Scudetto? Un sogno ma evitiamo distrazioni”

Dopo Immobile anche Luis Alberto dà il via agli allenamenti di coppia

Luis Alberto è stato tra i migliori negli ultimi due mesi della Lazio, è il giocatore con più assist all’attivo in campionato

Ultimi giorni di vacanza per Luis Alberto prima di tornare a lavorare lunedì a Formello. In attesa di tornare a Roma, il centrocampista della Lazio ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano spagnolo ‘Marca’:

La vittoria in Supercoppa:

“La stagione scorsa non è stata facile, volevamo chiudere l’anno in questo modo. I giorni prima della gara avevo qualche fastidio, ma ho fatto il possibile per giocare e alla fine ho anche segnato. Lazio bestia nera della Juve? Non direi. Loro hanno cominciato molto forte, non ci hanno regalato nulla. Dopo che abbiamo vinto in campionato sapevamo che potevamo farlo ancora in Supercoppa. Diamo l’anima in ogni gara”.

Sogno Scudetto:

“Ora siamo in un momento di forma molto buono, vogliamo continuare così per rimanere nei piani alti della classifica. Scudetto? È ancora presto, procediamo un passo alla volta. Parlare di scudetto ora ci distrae soltanto. Essere in lotta sarebbe un sogno che diventa realtà, ma dobbiamo essere prudenti”.

Inzaghi e il ruolo in campo:

“Inzaghi mi ha dato più libertà e spazio, vuole che sono più protagonista e per ora sta andando bene sia alla squadra che a me. Quest’anno sto giocando su un livello molto alto, ho fatto uno scatto in più, mi sento molto bene e mi sto prendendo nuove responsabilità”.

Sogno nel 2020?

“Spero di continuare così, l’ho già detto in altre occasioni. C’è qualcosa che mi entusiasmerebbe: andare agli Europei, ma non dipende solo da me. Ci sono tanti altri grandissimi giocatori che vogliono lo stesso”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Massima concentrazione e piedi incollati a terra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari intanto andiamo avanti così forza aquilotti col 💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Chi non sogna non realizza …provatece!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News