Resta in contatto

News

Inzaghi, l’ingresso nella leggenda passa per la finale di Supercoppa

Lazio e Inzaghi da sogno: sul trono d’Europa con il Liverpool

Simone Inzaghi, la sorpresa del mondo biancoceleste che riceve complimenti dal mondo del calcio. Domani la sua Lazio gioca per il tris

Da Fabio Capello all’ex allenatore biancoceleste Sven Goran Eriksson: Simone Inzaghi è bersaglio dei migliori complimenti.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, papà Giancarlo era sicuro che il figlio avrebbe raggiunto la panchina della Lazio, semplicemente perchè Simone la voleva.

Un percorso netto e vincente iniziata nella diffidenza generale. Prese il posto di un esonerato Pioli nell’aprile 2016,venne poi messo da parte prima che la candidatura Bielsa naufragasse da sè, da lì la fiducia completa di Claudio Lotito che è stata ripagata strappando alla Juventus il dominio.

Simone Inzaghi ha dimostrato di saper coniugare il calcio moderno alla qualità dei suoi, di saper tenere lo spogliatoio meglio di chiunque altro allenatore. Il 7 dicembre scorso ha battuto la Juventus imbattuta in Europa. Domani Inzaghi e la Lazio potrebbero ripetere l’impresa. Domani le porte della leggenda potrebbero davvero aprirsi per Simone Inzaghi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News