Resta in contatto

Oltre la Lazio

Inter, niente conferenza dopo la lettera pubblicata dal Corriere dello Sport

Coronavirus, l'Inter e il Gruppo Suning donano 300mila mascherine

Alla vigilia di Fiorentina – Inter, il club nerazzurro ha deciso di non tenere l’incontro con la stampa: il motivo della reazione della società

Niente conferenza stampa in casa Inter, alla vigilia della trasferta con la Fiorentina. È la decisione presa dal club nerazzurro, in risposta a una lettera pubblicata ieri sul Corriere dello Sport.

Il destinatario del messaggio, che si dichiarava tifoso del Bologna, aveva espresso tutta la propria soddisfazione per l’eliminazione dell’Inter dalla Champions. E questo soprattutto per l’antipatia nei confronti di Antonio Conte. Ecco un estratto della lettera:

“Salve signor Italo (Cucci, ndr), godo (si può dire) nel vedere la grande Inter surclassata dal Barcellona B che ha fatto vedere come si gioca a pallone a quell’esaurito del suo allenatore. Poi sentire i due telecronisti che continuavano a rimarcare le assenze di Sensi e Barella! Va bene che per salvare la pagnotta (stipendio) si può dire di tutto, però un po’ di onestà non guasterebbe. Giocavano contro il Barcellona B! Dimenticavo, non sono tifoso né della Juve né di altre squadre di prima faccia, ma tifoso del Bologna”.

Questa invece la risposta dell’ex direttore del CorSport, Italo Cucci:

“Alla sua cattiveria aggiungo la mia che son disposto a far diventare tormentone: quando confesseranno, dirigenti (anche amici…) e tifosi dell’Inter che senza Icardi hanno buttato via la Champions…e forse anche il resto? Slogan: NO ICARDI, NO PARTY”.

La decisione dell’Inter

La reazione della società milanese è in questo comunicato, in cui è stata resa nota la decisione di non convocare la conferenza stampa pre-Fiorentina:

“Ieri, dal Corriere dello Sport, è stata pubblicata una lettera offensiva nei confronti del nostro allenatore, giustificando l’aggressione nel commento.
Per dare un segnale a tutti i media “che devono garantire il rispetto delle persone” oggi non si terrà la conferenza stampa”.

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Da uomo e da allenatore sono con Conte ! Il giornalismo di oggi è “poca cosa” ……

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che qui si stia esagerando un pochino….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non mi stupisco, media e tanti giornalisti sono romanisti e nemmeno si nascondono .
Avanti Lazio e Inter

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Poracci Inter prima in classifica con tutti i traguardi raggiungibili ( campionato coppa italia europa league), che da peso alla lettera di un tifoso fazioso… al limite non rispondi alle domande del Cor spor

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vicenda molto antipatica sembra un confronto politico come quelli dei grillini e del pd di tipo sardine…

Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Oltre la Lazio