Solo La Lazio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Corriere dello Sport: il miracolo si può fare

Lazio - Juventus, esultanza

Il Corriere dello Sport presenta il match di stasera della Lazio e lascia aperte le speranze facendo leva sui precedenti favorevoli.

“Miracolo Lazio, si può”. Così scrive il Corriere dello Sport oggi, parlando del match di Europa League tra Rennes e Lazio. I sedicesimi di finale non sono impossibili. Inzaghi affronta una sfida complicata, ma la squadra è gasata.

L’impresa è già riuscita in passato. Il Napoli nel 2010-11 dopo quattro giornate aveva 3 punti, proprio come la Lazio. L’anno dopo la situazione era la stessa per il Wisla Cracovia. Addirittura l’AZ Alkmaar si qualificò dopo aver conquistato solo due punti prima delle ultime due partite. E l’anno scorso proprio i francesi avversari di stasera si trovavano nella stessa situazione dei biancocelesti, ma riuscirono ad avanzare lo stesso.

S’è svegliata tardi in Europa la Lazio. Potrà prendersela solo con se stessa in caso di eliminazione, dice il CorSport. È dal 2009 che non succede di uscire ai gironi, ma i numeri dicono che si può ancora evitare una simile onta.

 

Leggi anche:

GdS: niente calcoli per la Lazio, solo i 3 punti

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

È possibile certo, ma è molto difficile che vinciamo noi a Rennes e che scozzesi vincano in Romania ? ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Crederci sempre arrendersi mai fateci sempre sognare col ????????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Crederci sempre ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

E CREDIAMOCI…. FORZA LAZIO CARICA ?⚪???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Perché dovremmo imbarcarci in una situazione più grande di noi, facciamo un bel campionato, abbiamo la finale di supercoppa, abbiamo una coppa italia che potremmo dire la nostra (come facciamo da diversi anni), andando avanti in Europa League, spendiamo tante energie, che rischiamo di perdere tutto.
Purtroppo dobbiamo ammettere di non avere una mentalità Europea, poi ognuno dica quello che vuole…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 anni fa

Sarei felice di passare solo se a gennaio si facesse un pò di mercato (centrocampista, esterno non rotto e in grado di giocare per far riposare SERENAMENTE Lulic e un attaccante più affidabile di Adekanye). Altrimenti rischiamo di scoppiare come con Reja e con Petkovic. E siccome a gennaio non si farà mercato, puntiamo tutto sul campionato e cerchiamo di vincerne il più possibile per scoraggiare e sfiatare le inseguitrici.
Un esempio: ieri l’Atalanta è passata, e l’arbitro c’ha meso del suo. Ma è passata senza Zapata, Ilicic, Toloi, Kjear, Hateboer (in panca), Malinovsky (anche lui in panca, e poi subentrato). Proviamo a giocare più partite senza Immobile, Correa, Acerbi, Radu e lasciamo in panca Lazzari e Sergej. Ecco, meglio uscire dall’Europa League, che già mi vedo la squadra sciogliersi tra marzo e aprile.

Articoli correlati

Il presidente della Lazio ha parlato ai margini dell’evento organizzato dal Lazio Club Zagarolo. Tanti...

Dal Network

Closing in vista con Orienta Capital Partners che acquisterà una quota superiore al 60% del...

  Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del...

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

Altre notizie

Solo La Lazio