Resta in contatto

News

Adekanye-Caicedo, Il Messaggero: “La lite e lo scherzo a cena per fare gruppo”

Bobby Adekanye

Adekanye è stato il protagonista di uno scherzo a cena, architettato dai senatori della squadra durante la settimana di vigilia della Juventus

Adekanye vittima di uno scherzo dei senatori dello spogliatoio della Lazio.

A rendere pubblico il simpatico retroscena è l’edizione odierna de Il Messaggero, che riporta il tempo indietro a mercoledì scorso. È la settimana che culminerà con il match con la Juventus e Inzaghi chiede massima intensità in allenamento, tanto che Adekanye per eccesso di foga si scontra forte con Caicedo. Chiede subito scusa ma per farsi perdonare invita tutto lo spogliatoio a cena da Assunta Madre, a Campo di Fiori. Al momento di chiedere il conto però, ecco che i veterani organizzano la simpatica gag chiedendo al cameriere di gonfiare l’importo da pagare. Una volta vista la somma, di 40mila euro, Adekanye “sbarra gli occhi, controlla la cifra più volte e incredulo la fa vedere a André Silva“. Seguono attimi in cui il classe 1999 non sa che fare, fino al punto in cui una voce urla: “It’s a joke, Bobby! È uno scherzo”. Per poi far finta di rianimarlo con un massaggio cardiaco tra le risate generali.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Sempre meglio 40.000 euro di conto che na lite co Caicedo cmq

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Ero giovanotto e seguivo la squadra in quegli anni difficili. No come oggi che si fa polemica se arrivi secondo o quarto. Rimane sempre nel mio cuore..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News