Resta in contatto

News

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi (foto)

Rassegna stampa di martedì 26 novembre, le prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali.

Torna la Champions League e i titoli principali delle prime pagine oggi sono per gli impegni delle italiane. Poi i risultati dei match di ieri e le questioni spinose degli spogliatoi di Napoli e Fiorentina completano la rassegna.

La Gazzetta dello Sport scrive “Sarri vota CR7“. Ieri lungo colloquio tra l’allenatore e il fenomeno portoghese che tornerà titolare nella sfida all’Atletico Madrid di stasera. “Tra di noi c’è intesa” ha dichiarato successivamente ai microfoni il toscano. In alto, invece, “Chiesa vota Juve“. Il futuro del giovante talento della Fiorentina sembra a tinte bianconere.

Il Corriere dello Sport titola “Maurinho“, giocando con il cognome dello special one, per sottolineare il cambio di filosofia in panchina di Maurizio Sarri. Il tecnico ex Empoli e Napoli ha spiegato: “Devo tenere conto delle caratteristiche dei miei giocatori”. È passato, quindi, da “Talebano” a “Adattato”, secondo il quotidiano.

Sempre in prima pagina c’è anche “La gomitata di Insigne“. L’assenza di ieri per un infortunio al braccio è diventata subito un giallo all’ombra del Vesuvio. Sicuramente salterà il Liverpool, ma, in ogni caso, difficilmente sarebbe stato titolare.

Sull’apertura di Tuttosport, oltre all’apertura principale dedicata a Higuain (“Cuore Juve” scrive il giornale), c’è un esortazione per l’Atalanta a tener vive le speranze qualificazione, vincendo stasera a San Siro contro la Dinamo Zagabria. “Dea devi crederci” è il titolo nella parte alta della pagina.

 

 

Leggi anche:

Domani torna l’appuntamento con ‘La Lazio nelle Scuole’

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News