Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Correa e il suo riferimento Kaká , voi a chi lo paragonereste?

Correa e il suo riferimento Kaká , voi a chi lo paragonereste?

Il “Tucu” Correa, pochi giorni, fa durante un’intervista ai microfoni di Lazio Style Radio, ha detto di ispirarsi come tipologia di gioco a Kaká

Lazio Immobile dipendente? Sì, forse sì, ma nelle ultime settimane il bomber biancoceleste in zona goal ha un valido aiuto: il “Tucu” Correa.

Riavvolgiamo un attimo il nastro: Bologna-Lazio, partita spigolosa che la Lazio non riesce a fare sua. Minuto 88′, Correa si presenta dal dischetto – Immobile è stato sostituito – l’argentino mira all’incrocio dei pali, ma la palla sbatte sulla traversa. Una dura “mazzata” per il morale dell’argentino. Da quell’episodio in poi, inizia il campionato del “Tucu”: cinque goal nelle ultime cinque partite. Dalla perla di Milano – che ha abbattuto il muro dei trent’anni senza successi in campionato a San Siro contro il Milan – alla doppietta da centravanti contro il Lecce.

Citando un verso di una canzone di Guccini: “Un tipo perso dietro le nuvole e la poesia” sì, quella calcistica, perché insieme a Luis Alberto, Correa insegna calcio e prosa calcistica. In un’intervista rilasciata a Lazio Style Radio, il numero undici biancoceleste ha detto di ispirarsi a Kaká. A quale giocatore paragonereste l’argentino? Scrivetelo nei commenti, qui sul muro del tifoso.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Eraldo Cadonce Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

lui è lui

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A Correa..perché se riesce ad essere freddo sotto porta allora è un super campione senza paragoni

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A KAKA’

Eraldo Cadonce
Ospite
Eraldo Cadonce

Da quando è alla Lazio,el tuku, non fa altro che stupirmi, vero campione indivenire per qualità tecniche e velocità lo paragonerei al grande David DePropis

Altro da Il muro del Tifoso