Resta in contatto

News

Neto e Jordao, lo scout del Wolves: “Sono ancora in fase di crescita”

Calciomercato Lazio, Pedro Neto e Bruno Jordão

Neto e Jordao hanno lasciato la Lazio in estate dopo due stagioni, vissute però ai margini della squadra vista la loro giovane età

John Marshall, capo scout del Wolverhampton, in esclusiva a TuttoMercatoWeb.com ha parlato di Pedro Neto e Bruno Jordao: “Sono due ragazzi giovani, ancora in fase di crescita”. I due portoghesi, dopo due anni ai margini del progetto Lazio, sono andati in Inghilterra per cercare fortuna. Al Wyscout Forum di Amsterdam il dirigente inglese ha parlato anche di un altro giocatore che in estate ha lasciato la Serie A per andare dai Wolves, ovvero Cutrone: “Si sta ambientando bene, la concorrenza è forte ma lui sta dando il suo contributo. Sta facendo esattamente quello che ci aspettavamo. Ha tutto per diventare sempre più protagonista della nostra realtà. E poi è un giocatore molto amato dai tifosi, in campo dà sempre tutto. Siamo molto soddisfatti di lui”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News