Resta in contatto

News

Lazio – Celtic, la probabile formazione dei biancocelesti

Lazio – Celtic si giocherà domani alle 18.55: se i biancocelesti non vinceranno, la qualificazione ai sedicesimi sarebbe molto compromessa

Rifinitura a Formello prima di Lazio – Celtic per i biancocelesti di Inzaghi, che domani alle 18.55 affronteranno gli scozzesi.

Assenti Cataldi (squalifica), Radu e Marusic (per infortunio), in campo non si è visto neanche Correa, che ieri aveva abbandonato l’allenamento per una botta subita in modo fortuito. Il tecnico ha provato quella che potrebbe essere l’undici titolari, considerando che Caicedo e Leiva saranno in dubbio fino a domani pomeriggio. In porta Strakosha, mentre il terzetto difensivo dovrebbe essere composto da Luiz Felipe, Vavro e Acerbi. Lazzari e Jony, come a Glasgow, saranno gli esterni con Leiva in cabina di regia, Parolo e Milinkovic interni. Davanti Immobile e Caicedo, anche se non è da escludere l’ipotesi dell’avanzamento di Luis Alberto.

Lazio – Celti, la probabile formazione:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro, Acerbi; Lazzari, Parolo, Leiva, Milinkovic, Jony; Caicedo (Luis Alberto), Immobile.

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Vittorio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Vittorio
Ospite
Vittorio

Con questa formazione non andiamo da nessuna parte. A centrocampo manca la qualità.
Contro il Celtic, squadra mediocre, che con i titolari batteremmo 4-0, ci vorrebbe secondo me, qualità e velocità. Parolo, Leiva e Milinkovic è un centrocampo conservativo e poco adatto, per una partita da vincere per forza. Capisco che Luis Alberto è stanco ma all’inizio vanno messi i migliori e sperare di andare sul 2-0, poi i vari Jony, Parolo e … Vavro.

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe Signori il RE...un fenomeno.. avrebbe meritato di più dalla Lazio sia da giocatore e dopo il ritiro..spero ritorni nel calcio ..mi ha fatto..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Il più grande centrocampista della Lazio,sempre dopo Antonio Elia Acerbi,non gli ho visto mai passare la palla indietro😳"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mitoche non dimenticherò mai"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News