Resta in contatto

Lazio Femminile

Lazio Women, Seleman: “Vittoria importante, ora testa ai due derby”

Dopo l'ok dal 18 maggio, il calcio femminile rimane ancora in stan-by

La Lazio Women è tornata dalla trasferta a Perugia con il bottino pieno di punti e fiducia. Ora per mister Seleman è tempo di pensare ai derby

Una vittoria importante quella conseguita ieri dalle ragazze della Lazio Women sul campo del Grifo Perugia.

Dopo le ultime due sconfitte incassate in casa del Napoli Femminile, alle aquilotte serviva una prova di maturità per ritrovare fiducia nel proprio percorso e così è stato. L’allenatore Seleman non può che ritenersi soddisfatto della sua squadra che ha saputo reagire bene anche ai due cambi occorsi per doppio infortunio.

Ora la testa della squadra biancoceleste è già proiettata ai prossimi impegni di campionato e Coppa Italia dove incontrerà la Roma Calcio Femminile. Queste le parole di mister Seleman intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio per commentare la vittoria di ieri e l’approccio mentale per i due derby consecutivi:

“Ieri abbiamo conseguito una vittoria importante per come è arrivata e per il clima che si era creato: la pioggia ha reso il terreno di gioco quasi impraticabile ed abbiamo dovuto registrare anche due defezioni, all’ultimo, per infortunio. Sono comunque molto soddisfatto del lavoro delle ragazze: siamo stati bravi a chiudere il match quando ne abbiamo avuto la possibilità.

Siamo stati costretti a sostituire il nostro portiere per infortunio e voglio fare un plauso alla Natalucci che è riuscita a farsi trovare pronta. A tal proposito, vantiamo tre portieri di assoluto valore. Le due sconfitte incassate ci hanno lasciato un po’ di insicurezza, ma alla lunga siamo usciti fuori nel corso della prova. Abbiamo dimostrato di avere un potenziale importante per poterci misurare in questo campionato al meglio.

Ci attendono due derby consecutivi, in Coppa ed in campionato: è sempre una gara difficile da affrontare, mentalmente si prepara da sola perché ogni calciatrice vuole ottenere bottino pieno.

L’incontro sarà molto difficile perché la Roma Calcio Femminile è una formazione fisica e dovremo stare attenti a non valorizzare le loro caratteristiche: dovremmo giocare al campo ‘Mirko Fersini’, un terreno di gioco che ci dà una spinta in più.

Lavoreremo per ottenere due risultati importanti nelle due stracittadine. Dovremo capire bene le condizioni della rosa: abbiamo registrato qualche problemino fisico e dovremo monitorare questi recuperi. Il nostro modo di giocare non si basa sulla fisicità, lavoreremo sui nostri punti di forza, sulle caratteristiche che potrebbero mettere in difficoltà la Roma Calcio Femminile.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Lazio Femminile