Resta in contatto

News

Immobile fa 99: “Che vittoria! Un po’ mi dispiace per il Gallo”

La prima pagina del CorSport (ed. Roma): "Ciro da 12"

Lazio – Torino, Ciro Immobile a fine partita ha parlato ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole prima di rientrare negli spogliatoi.

Due gol per stendere il Torino, per avvicinarsi a quota 100 in maglia biancoceleste (ora è a 99) e salire a 12 nella classifica cannonieri. Ciro Immobile a fine partita ha parlato ai microfoni di DAZN prima di rientrare negli spogliatoi.

Queste le parole dell’attaccante, che oltre alla felicità per la vittoria ha voluto esprimere vicinanza al suo amico-rivale Belotti per il momento di difficoltà suo e della sua squadra.

“C’era da dare un segnale al campionato. Volevamo continuità e abbiamo lavorato per averla. Sono le prime due vittorie consecutive quest’anno e siamo felici. Abbiamo passato due giorni in totale serenità e oggi abbiamo festeggiato una gran vittoria. Io ci ho messo un po’ ad entrare in partita per il piccolo problema al ginocchio, ma era più che altro un blocco mio di testa. Pian piano mi sono sciolto.

Mi trovo bene con i compagni dopo 3 anni e mezzo stiamo facendo cose importanti. Qua si sta bene, i tifosi ci stanno vicino e io mi sento agevolato dalla grande affinità di gioco con il Tucu e Luis (Alberto). A Francesco (Acerbi) ho fatto i complimenti negli spogliatoi, ha fatto un gol bellissimo. Lui ce l’ha la botta. L’ho visto che si è messo giù per caricare…”

“Devo ammettere che in realtà un po’ mi dispiace per il mio amico Belotti. Vedere il Torino così e lui molto giù. Ora dentro lo vado a salutare”.

 

Leggi anche:

Lazio – Torino è un dominio biancoceleste all’Olimpico!!!

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cirooooo!!!Grandeeeee?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ciro Immobile ? ? ? ? ? ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

King CIRO-GOL

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande in tutto!!! Cirooooo

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News