Resta in contatto

News

Lazio, Vavro al centro per un’occasione da non sprecare

Nazionali, Denis Vavro in conferenza stampa per la sua Slovacchia

È il difensore più costoso dell’era Lotito, la Lazio si affida a lui per la gara del Celtic Park: in Scozia Denis Vavro giocherà da centrale puro

Al centro della difesa della Lazio, per l’occasione più importante da non sprecare. Denis Vavro si prepara alla sfida in casa del Celtic con la consapevolezza di dover sfruttare una chance preziosissima.

Simone Inzaghi è intenzionato a schierarlo come centrale puro, è lì che si trova più a suo agio: almeno finora, come dimostra il secondo tempo contro il Rennes. Acerbi gli farà spazio, traslocherà sul centro-sinistra: lo slovacco sarà messo nelle condizioni di potersi esprimere al meglio.

Titolare in Europa League, tra i meno utilizzati in campionato

Finora non ha saltato un minuto in Europa League: come sottolinea la Repubblica, è uno dei cinque biancocelesti che hanno giocato tutti i 180 minuti contro Cluj e Rennes.

In campionato, l’opposto: con 62 minuti, è appena al 18° posto tra i giocatori più utilizzati della rosa. Non a caso, segnala il Corriere dello Sport, è tra i nuovi acquisti difensivi con minor minutaggio di tutta la Serie A. La scalata alla Lazio (ri)comincia domani dal Celtic Park.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bene è il suo ruolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Secondo me anche se è il migliore difensore che abbiamo acerbi dovrebbe rifiatare non può giocarle tutte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Capirai!!!?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una cosa e’ certa:Bastos non esiste.annamo bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Proviamo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Potrebbe per le caratteristiche delle squadre Scozzesi in genere , essere una partita adatta a lui .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Finalmente si è capito che non è un terzino !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Contro il Rennes nell’ultima mezz’ora è stata tutt’altra cosa che a destra. Speriamo che faccia bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo che non passano!!! Co sto palo della luce! ???

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News