Resta in contatto

News

Immobile, l’agente al CorSport: “È arrabbiato con Gasperini, è inaccettabile”

Lazio - Genoa, abbraccio Simone Inzaghi e Ciro Immobile

Immobile è rimasto deluso dalle dichiarazioni di Gasperini, tecnico dell’Atalanta, al termine della gara di sabato pareggiata per 3-3

Immobile era deluso, nervoso e molto dispiaciuto”

A raccontare l’umore del centravanti della Lazio è Marco Sommella, il suo agente e amico. Di seguito un altro estratto delle sue parole che si trovano questa mattina sul Corriere dello Sport:

“Le dichiarazioni di Gasperini sono inaccettabili. Ciro è arrabbiato perché arrivano da un allenatore esperto, non da un tifoso. La sua carriera è stata costruita con sudore, non è un simulatore. Se cade o inciampa a Firenze, che succede? Questo dispiace a Immobile, non può essere messa in discussione la sua correttezza”.

24 Commenti

24
Lascia un commento

avatar
8 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Roby MerliniAndy 66 Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

daje rega’

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gasperini…ieri ha avuto la sua risposta. 5@1 ennesima bella figura. . La dea della zuppa.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non ti curare di loro forza Ciro forza Lazio tutto il popolo delle aquile sta con te

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravo Simone!!!???

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sarebbe stato l’allenatore degno della Roma. Non sa perdere, è un piagnone, la colpa è sempre degli arbitri e sa soltanto offendere gli avversari!! ROMANISTA DENTRO!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se preoccupasse de martedì che il pallottoliere e’ pronto…..poi jo spiego…..a sto piagnino, con Mazzarri fanno un bel duo :
I PIAGNIDIO.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma questo signore ha sempre da ridire sugli altri! Ma si guardasse la sua squadra e si domandasse come è stata sovrastata prendendo tre pappine. È chiaro che l’Atalanta fa un bel gioco che cmq può essere contrastato con accortezze tattiche che oggi le squadre non eseguono più (marcatura ad uomo). Forza Lazio e forza Ciro!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gasperini è un lavativo! Ancora gli brucia la Coppa Italia ??! Smettila di miagolare e vai avanti, come fanno tutti! A noi ci hanno sempre massacrato!?!? FLS ??????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si sono dimenticatj quante botte a preso e nemmeno un rigore dato

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Quel fallito di tardelli e pecci poveraccio… Alla domenica sportiva non era rigore il primo quello del Bologna contro la juve no’. Buffoni pagliacci stanno li’ per un pezzo di pane.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gasperini per rabbia di essere stati rimontati mangiati un pezzo di pane invece di inveire sul giocatore …anche perché i rigori in moviola sono stati tutte due netti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

CIRO NON SI TOCCA!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ciro è un signore a lui sono stati negati rigori da scandalo della storia del calcio. Basta ricordare Lazio Torino di 2 anni fa diretta da Giacomelli.Quello che fece questo arbitro ad Immobile è stato sa denuncia penale

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

perde tre punti brucia, per autoconvincersi di un torto hanno attaccato il miglior giocatore ,se fossi ciro lo denuncerei

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A Gasperini sei un maledetto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Completamente d’accordo!

Roby Merlini
Ospite
Roby Merlini

Che gli mandi in omaggio una bella ” zizzona di Battipaglia ” .
Cosi magna e sta zitto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Alla prossima fagliene 4 di gol

Andy 66
Ospite
Andy 66

L’agente ha ragione ma poi che gliene frega a Ciro il capocannoniere delle parole di un ex giocatore di squadre di serie di dove ha potuto giocare Gasperini è stato all’Inter due mesi cacciato e poi solo atalanta .Ciro un signore Gasperini un Pecoraro buono per Trigoria

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Come disse il poeta: non ti curar di loro …..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Adesso il caro Gasperson lo aspettiamo al varco.
Il primo rigore falsato dai suoi glielo si faccia notare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Assolutamente d’accordo! Anch’io sinceramente mi sono stufato di leggere commenti dove pur di mettere in dubbio la sua bravura, viene trattato in questo modo e accusato del falso. Tutta la vita dalla parte di Immobile!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande Ciro…Giocatore di grande temperamento e di grande professionalità..
RIGORI NETTI ,confermati dalla moviola..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

tutti noi se pareggiavamo cosi eravamo avvelenati pero esagerazione gasp…basta

Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News