Resta in contatto

News

Gazzetta: la Lazio non si impone mai allo sprint

La Gazzetta dello Sport analizza i cali finali della Lazio. Non è solo un problema di tenuta fisico-atletica, ma anche di testa.

Focus della Gazzetta dello Sport oggi sui cali della Lazio nel finale. “Non si impone mai allo sprint – titola nelle pagine interne la rosea – Poca benzina? No questione di testa“.

I dati riportati dal quotidiano dicono che una sola delle ultime 43 gare di A è stata vinta nel finale dai biancocelesti. Ma i chilometri percorsi indicano anche che il calo fisico non è così evidente negli ultimi minuti. Non c’è un rallentamento così evidente. Il problema è mentale. Risulta difficile agli uomini di Inzaghi mantenere la concentrazione. Almeno i serie A (in coppa Italia la musica cambia totalmente: la finale è stata vinta negli ultimi minuti).

Le soluzioni quindi non vanno cercate nella tattica o nel lavoro atletico. Bisogna lavorare sulla tenuta psicologica difronte alle difficoltà.

 

Leggi anche:

Lazio, appello all’unità. Ma la prevendita per il Genoa è tiepida

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News