Resta in contatto

News

Gazzetta dello Sport: “Immobile e Petagna si scaldano”

La Gazzetta dello Sport accende il faro sui due bomber. Immobile e Petagna si scaldano in vista del match di oggi. E lo spallino contro la Lazio…

Uno due anni fa ha realizzato un poker da record. L’altro contro la Lazio si esalta. Immobile e Petagna saranno i protagonisti del match di oggi al Paolo Mazza di Ferrara. Lo scrive la Gazzetta dello Sport questa mattina.

La Spal cerca i primi punti. La Lazio vuole riscattarsi dopo il beffardo pareggio nel derby. Tra i due cannonieri si preannuncia duello a suon di Gol. Le aquile, contro cui ha realizzato tre gol,  sono la vittima preferita del numero 37 ex Atalanta. Ciro, invece, in questo avvio sembra revitalizzato. Due reti all’esordio e il ritorno al gol in nazionale fanno ben sperare Inzaghi. Ora c’è anche Lazzari a supporto e, scrive la rosea, proprio Petagna può testimoniare quanto siano importanti i suoi cross per una punta affamata di gol.

 

Leggi anche:

Corriere dello Sport, Inzaghi: “Lazio al Top”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News