Resta in contatto

News

Berisha, assist e primato nel girone: “Sensazioni positive dopo 7 mesi fuori”

Lazio, Valon Berisha

Berisha con il suo Kosovo è secondo nel girone di qualificazione a Euro 2020 dietro l’Inghilterra: ieri è stato decisivo con un assist

Valon Berisha torna a giocare e a sorridere. Dopo mesi travagliati, complice una duplice operazione al ginocchio, il centrocampista della Lazio rivede il campo durante una partita importante tra il suo Kosovo e la Repubblica Ceca, per la 4° giornata delle qualificazioni a Euro 2020. Berisha è subentrato a metà ripresa, fornendo l’assist a Vojvoda per il 2-1 finale e decisivo per portare la sua nazionale al secondo posto alle spalle dell’Inghilterra.

Berisha, le parole post Kosovo-Repubblica ceca a Supersport

“Sono molto felice, dopo sette mesi senza giocare le sensazioni sono molto positive. Sapevo che non avrei giocato dal primo minuto, non sono ancora al massimo, devo mettere minuti nelle gambe, ma ero pronto a dare tutto per la squadra una volta entrato in campo”.

 

Leggi anche:

Finlandia-Italia, il CdS: “Si cambia. Ballottaggio Belotti-Immobile”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News