Resta in contatto

News

Lazio, Corriere dello Sport: “Lazio super, tiri record”

Luis Alberto e Joaquin Correa

La Lazio è partita fortissima. Sono quaranta le conclusioni in porta in due partite disputate, 21 in più dello scorso anno.

È una Lazio bellissima quella vista nelle prime due giornate di Serie A. I ragazzi di mister Inzaghi hanno letteralmente preso la porta avversaria come un tiro a bersaglio.

Come scritto sul Corriere dello Sport sono 40 i tiri fatti in due giornate dai biancocelesti, 21 in più della passata stagione. In Serie A, solamente l’Atalanta ha fatto meglio. I numeri sono incredibili, 27 tiri scoccati dentro l’area di rigore avversaria, stesso numero dell’Atalanta.

Tutte le grandi hanno tirato meno della Lazio: la Roma 34 volte, l’Inter 33, il napoli 31, il Milan 30 e la Juventus 26. È una Lazio arrembante, che parte all’attacco senza fermarsi, lo si è visto a Marassi e nel derby dove ha totalizzato 23 tiri, di cui 14 dentro l’area e 7 nello specchio.

Inzaghi però non è contentissimo, il derby con un po’ più di cinismo poteva essere portato tranquillamente a casa, per questo motivo che imputa il palo di Leiva alla sfortuna e gli altri li ha “condannati”. La squadra comunque c’è ed è convinta dei propri mezzi, i giocatori, da quello che si è visto nelle prime due giornate, scendono in campo per vincere, per conquistare la tanto agoniata qualificazione in Champions League.

Tra i giocatori c’è voglia di migliorare l’ottavo posto dello scorso anno, sono convinti di poter essere da posizioni molto più elevate. La certezza è che quest’anno la Lazio e i suoi giocatori migliori daranno filo da torcere a chiunque.

 

Leggi anche:

Lazio, preso sul gong il giovane Raul Moro

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
7 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

MENO MALE CHE IL CORRIERE DI TRIGORIA. BUTTA UNO SQUARDO PURE A FORMELLO. ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

MAI ACCONTENTARSI. POSSIAMO LEVARCI BELLE SODDISFAZIONI. AVANTI COSÌ. ???

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma quale super, ma quale record..voliamo bassi per favore!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Somari !!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Devono pure segna però se no che ce famo co tutti sti tiri in porta

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tanto il CdS non lo compro lo stesso

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se so impazziti

Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Un mito che purtroppo ho vissuto troppo poco,avevo appena 9 anni,allo stadio non mi portava nessuno,anche se le partite si vedevano poco bene e i..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "grazie a Signori sono tifosa della Lazio... non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico.... ..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News