Resta in contatto

News

Lazio-Roma, Acerbi a Lazio Style Radio: “Consapevoli della nostra forza”

Lazio - Roma, Acerbi e Guida

Al termine della sfida contro la Roma il “Leone” Francesco Acerbi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: “Credo poco alla sfortuna”

Ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 è intervenuto il “Leone” Francesco Acerbi al termine della sfida contro la Roma.

Queste le sue dichiarazioni:

“Alla sfortuna ci credo poco, sui pali si sulle altre occasioni no. Sapevamo che avevano grandi giocatori. Peccato, il derby è sempre il derby. Poteva andare anche peggio, cerchi di far gol poi magari te lo fanno in contropiede”.

Consapevolezza della propria forza

“Eravamo consapevoli della nostra forza. Un po’ di tensione per la partita c’era, loro hanno cambiato allenatore, Dzeko è un attaccante fortissimo. Eravamo molto attenti perchè potevamo fare bella figura ma anche brutta. Almeno un gol lo abbiamo fatto”.

Messaggio per l’amico Chiellini

“Appena saputo della notizia di Chiellini gli ho mandato un messaggio. E’ un esempio per me,  gli ho mandato un grande in bocca al lupo”.

Sulla chiamata in Nazionale

“Mi chiama o non mi chiama l’obiettivo è fare bene qua. Se non mi chiama non posso imbucarmi a Coverciano. Posso sempre migliorarmi poi lui fa la sua scelta”.

Sulla sistemazione in campo

“Abbiamo deciso di tenere 10-15 metri il baricentro più alto così con la qualità che abbiamo possiamo far male come è successo oggi. Correre all’indietro fa più fatica in avanti di meno. Bisogna migliorare su alcuni aspetti”.

Giudizio su Fonseca

“Fonseca non lo conosco, è molto offensivo a me piace però sono passate due giornate non si può giudicare”.

 

Leggi anche:

Lazio – Roma, Lazzari: “Il derby è uno spettacolo calcistico”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News