Resta in contatto

News

Lazio, De Cosmi: “Biancocelesti gruppo unito. Per gli avversari non è facile”

L'ex allenatore delle giovanili

Roberto De Cosmi, ex allenatore delle giovanili biancocelesti e della Lazio Women ha parlato alla radio ufficiale. Ecco le sue parole.

Roberto De Cosmi ex mister delle giovanili e della Lazio femminile ha parlato oggi ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3. Ecco le sue impressioni sul gruppo biancoceleste.

“La conferma di Inzaghi rappresenta un valore aggiunto perché conosce l’ambiente, i giocatori ed è una voce forte all’interno della società di cui è parte integrante. La squadra è di grande qualità. Contro la Sampdoria i biancocelesti hanno dominato, ma non per demeriti dei doriani. Il valore della Lazio è molto buono sia dal punto di vista individuale che del collettivo. Volevo sottolineare la prestazione di Parolo, Radu, Luiz Felipe. Calciatori magari lontano dai riflettori ma che garantiscono alla squadra concretezza ed equilibrio, sono stati fondamentali per non subire le offensive della squadra di Di Francesco. Poi è chiaro che agli occhi risalta la qualità di Luis Alberto, Milinkovic e Immobile. I biancocelesti uniscono individualità, unione del gruppo, qualità tecnica e giocatori importanti nell’economia del gioco. Per gli avversari affrontare una squadra così non è facile. Tutti vanno nella stessa direzione e questo permette di raggiungere i risultati con maggiore semplicità. Sono fiducioso, la concorrenza è alta ma si può raggiungere la Champions League”.

Sull’avvicinarsi del derby ha espresso sensazioni positive. La conferma di Inzaghi, sostiene De Cosmi, si rivelerà un’arma in più per i biancocelesti.

“La Lazio sta preparando nel migliore dei modi, con semplicità e compattezza, che è quello che serve. Fonseca è un allenatore nuovo che ha idee, principi e metodi che difficilmente possono essere assimilati dai calciatori fin dalle prime giornate. Sicuramente la Roma rispetterà la Lazio. Bisognerà essere pragmatici. Inzaghi ama giocare in modo offensivo, ma sa che serve anche equilibrio e concretezza. Confermare Simone è stato importantissimo, basta vedere anche il risultato del Milan di Giampaolo contro l’Udinese: cambiare idee e sistema di gioco crea inevitabilmente difficoltà nelle prime giornate”.

In chiusura ha dato la sua opinione su un ventuale acquisto del terzo attaccante

“Conoscendo Tare, se ci sarà qualche possibilità per integrare un calciatore funzionale al gruppo la prenderà al volo. Non comprerà tanto per farlo”.

 

Leggi anche:

Lazio-Roma, Under: “Tutte le nostre forze per fare risultato”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio, De Cosmi: “Biancocelesti gruppo unito. Per gli avversari non è facile” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News