Resta in contatto

News

Sampdoria-Lazio di 15 anni fa: Inzaghi contro Di Canio

Sampdoria-Lazio di 15 anni fa: Inzaghi contro Di Canio

Quest’anno come il 2004: la prima di campionato contro la Sampdoria. 15 anni fa la Lazio vinceva con un rigore battuto da Di Canio

Era il 12 settembre 2004: la prima di campionato la Lazio la giocava al Marassi contro la Sampdoria. 15 anni dopo la storia è destinata a ripetersi.

Nel 2004 tra gli 11 a disposizione dell’allenatore Caso c’era anche Simone Inzaghi. Il 25 agosto prossimo ci sarà ancora lui ma piuttosto che indossare gli scarpini, il piacentino guiderà la formazione biancoceleste. Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport è possibile leggere il ricordo di quella partita. Una sfida che per i tre punti conquistati al termine del campionato avrà significato la salvezza.

La nuova Lazio del neo presidente Lotito si presentava con un personaggio caro ai tifosi biancocelesti: Paolo Di Canio. E fu proprio lui a far di sè. Al 28′ del primo tempo, Inzaghi si prese un rigore dopo un ottimo passaggio del giocatore romano. Il rigorista sarebbe dovuto essere lo stesso Inzaghi, ma Di Canio si impose e dopo uno scambio duro di parole con il compagno di squadra, tirò e segnò il rigore che decise la partita.

Il prossimo 25 agosto sarà l’ottavo incontro contro la Sampdoria con Inzaghi come allenatore. Nei precedenti 7 incontri solo in un’occasione il mister piacentino non è riuscito a portare a casa punti. Ora bisognerà attendere il weekend per vedere questa volta in che modo la storia si ripeterà.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Me la ricordo benissimo! Non sapevo a chi dare ragione ☺️! ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Li Mimmo caso perse subito il polso della squadra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Paolo Paolo io.ricordo quello che hai fatto al derby e chi se lo scorda per il tuo gesto dopo il gol del ne parlò nper tutta la settimana perché avevono detto che era un gesto fascista guarda caso quello che fa la Lazio se ne parla per tanto tempo quello che fanno gli altri non se ne parla per niente e voi laziali mi avete capito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Rigore procuratosi da Inzaghi che vuole tirarlo a Di Canio gli prende il pallone dicendogli lo tirò io
Poi spiegò che il 1° gol della Lazio doveva essere suo e chiese scusa

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News