Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Questa è la pagina che i tifosi dedicano al leggendario bomber Giuseppe Signori, per rievocare le sue gesta con la maglia della Lazio. Entra anche tu a far parte della sua storia!

Commenta in fondo all’articolo raccontando i ricordi, le emozioni, le giocate e i gol più importanti che ti legano al mitico numero 11 biancoceleste.

Subscribe
Notificami
guest

55 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Inno
Inno
5 mesi fa

“M’è sembrato di vedere Signori…..Signori…oooh nana..nanananaaaaa”

JJ 77
JJ 77
6 mesi fa

In un”amichevole di pre-campionato contro una squadra sud americana allo stadio Olimpico, andammo con mio zio dal Canada. Mi disse : “se Signori fa’ tripletta ti regalo 100 dollari”.
Giamburrasca, li fece ammattire, segno 2 gol e agli ultimi minuti prese un palo.
Quel centone entro’ ed uscì nella mia tasca per un attimo. (Credo la squadra si chiamasse Americana forse di Cali).

Fabrizio
Fabrizio
6 mesi fa

Grande Beppe, un mito
e poi….
che ce frega der pupone noi c’abbiamo Beppegool…
Beppegool… 😜
Sempre forza Lazio!!!!!

Fabio
Fabio
6 mesi fa
Reply to  Fabrizio

Mai cantata questa canzone ,il coro era che ce frega de Ronaldo (il fenomeno che era stato vicino alla Lazio) noi c’avemo il matador,dall’altra sponda invece copiavano che ce frega del Cileno noi c’avemo Totti go

lamberto
lamberto
6 mesi fa
Reply to  Fabio

………il Matador era Salas……………non Signori………..

Mario
Mario
6 mesi fa
Reply to  Fabio

Io invece mi ricordo che la cantavamo

Gianluca
Gianluca
10 mesi fa

Il migliore di tutti i tempi

Andrea
Andrea
1 anno fa

Beppe gol
Il mio idolo….
Mi ha fatto impazzire
Lo porterò sempre nel mio ❤️

Ciccotosto Massimo
Ciccotosto Massimo
1 anno fa

60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi e inizia il viaggio! Di nuovo un viaggio, solo due colori in un mondo di colori,i più belli però… D’incanto la strada che porta alla felicità interiore mi porta in curva nord ed è tutto uno sballo, ed è solo l’inizio della festa! Grazie Lazio1900!!!

VITTORIO
VITTORIO
1 anno fa

Il mio idolo per sempre, il più forte attaccante della storia del calcio e segna sempre luì si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe Signori

Alessandro
Alessandro
1 anno fa

Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore.

Domenico
Domenico
1 anno fa

Anno 1996 mi trovavo in vacanza a Malindi. Con molta attenzione raggiungo la spiaggia e sento strillare in filetto romagnolo ” e segna sempre lui….si chiama Beppe Signori…” Era un bambino del luogo che intonata questo inno. Non ditemi perché il dialetto è perché l’inno. Ancora oggi lo racconto. Ciao

VITTORIO
VITTORIO
1 anno fa

Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l’insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe Signori

Maurizio
Maurizio
1 anno fa

Sarai x sempre il grande Beppe Goal!!Il mio idolo della Lazio…..e segna sempre lui.

Stefano
Stefano
1 anno fa

Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all’inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso e mentre la squadra era in ritiro con Zeman voleva venderlo al Parma per Pippo Inzaghi e Roby Baggio in comproprietà ricordo che rimasi basito e camminavo avanti e dietro ascoltando il tam tam delle radio laziali fino al fatidico dietro front che non piacque a Cragnotti che lo aveva promesso a Tanzi per compenso a un importante affare caseario di latte e dintorni. Ero terrorizzato solo all’idea di non rivederlo alla Lazio dopo due anni da capocannoniere, poi fortunatamente ci fu anche il terzo in coabitazione con Protti che poi venne a giocare da noi richiesto espressamente da Zeman.

Debora
Debora
1 anno fa

Grandissimo, rimarrai nei nostri cuori per sempre! E segna sempre lui……

Nick
Nick
2 anni fa

emozioni infinite in curva nord! con questa luce che mi abbagliaaaa….Grazie Beppe sei un grandissimo

Alessandro
Alessandro
2 anni fa

Daje Beppe, il tiratore più micidiale della storia laziale! Velocità di esecuzione fenomenale!!

Markolin
Markolin
2 anni fa

Il mio ricordo è quello di un Lazio torino dove segnò un gol fantastico dopo un corpo a corpo con Bruno. Un tiro secco e gol…… ogni gol di Beppe era una festa e quegli anni, da abbonato in curva insieme a papà e mamma che ora non ci sono più, non li dimenticherò mai. Grazie Beppe

Aquila 68
Aquila 68
2 anni fa

Ho avuto la fortuna di essere abbonato negli anni di Beppe gol. Vittima, purtroppo, del mediocre Sven che lo fece fuori, detto da lui stesso, “dopo una sigaretta”. Beppe aveva appena 30 anni quando fu spedito alla Samp. Per questo non vinse nulla, pur continuando a segnare a raffica quando passò al Bologna. Mai capito perché Eriksson fu libero di operare il sacrilegio. E la sfiga di Beppe continuò in nazionale, dove il “professore” Sacchi lo impiegava a centrocampo pur di schierare il suo protetto Massaro (che infatti ci ha fatto perdere il mondiale sbagliando un gol da un metro contro il Brasile). Questi presunti scienziati del calcio….

Alessandro
Alessandro
2 anni fa

Grande Beppe ricordo con grande emozione tanti suoi goal e soprattutto sono felice da laziale e uomo che sia uscito pulito dalla brutta storia che per molto tempo ha infangato il suo nome. Con Ciro e Giorgio rimarrà per sempre nella storia della nostra Lazio

Alessandro
Alessandro
2 anni fa

Unico

Michele
Michele
2 anni fa

Sono di Bari.
Da piccolo (come del resto anche ora) si tende ad essere concettualmente tifoso delle solite 3 big (Juve,Milan e Inter) o per i più coraggiosi del territorio, del Bari.
Invece no, io ero un bambino “anomalo”, innamorato delle rasoiate di Re Beppe,dei rigori da fermo, di quei scatti fulminei che solo quel biondino con la fascia sul braccio poteva regalare. laziale lontano da Roma grazie a lui.Grazie Beppe

Adrian 26.05.2013
Adrian 26.05.2013
2 anni fa

Tifo SS Lazio da quando ero… un bambino grazie a lui, Beppe Signori! Anche per i colori e stile di gioco, spumeggiante… Prima e Unica Squadra della Capitale!

Francesco Rossi
Francesco Rossi
2 anni fa

Secondo me uno dei migliori attaccanti della Lazio di sempre e il miglior rigorista di sempre ,non ho visto mai piu nessuno battere irigori come lui.

Roberto placidi
Roberto placidi
2 anni fa

Signori rappresentava la voglia di tutti i laziali Di tornare alla ribalta dopo anni intenso e difficili ! Il ricordo più bello è sicuramente il derby quando uscì dai fumogeni col dito alzato e noi dalla nord capimmo che aveva segnato xchè con i fumogeni dei corropolesi non si vedeva nulla! grazie re Beppe

Giuseppe
Giuseppe
2 anni fa

Per me il più grande attaccante della Lazio di tutti i tempi

Renato
Renato
2 anni fa

Quando parti da Pesaro per contestare la sua cessione…

Ennio
Ennio
2 anni fa

Fenomeno vero, altro che quel pagliaccio
costruito dai media idolo dei peperonici

Massimiliano
Massimiliano
2 anni fa

Beppe Signori, per me ‘Ronaldo bianco’, è stato uno dei più grandi giocatori biancocelesti della storia; L’unica sfortuna di questo attaccante fenomenale è l’aver fatto cose stratosferiche in una Lazio già fortissima,(c’era anche Gazza..) solo,purtroppo, ‘dalla cintola in su’. Infatti, il vero grande tallone d’Achille era rappresentato da una difesa discreta, ma assolutamente non all’altezza degli altri due reparti(Winter, Doll, Riedle, Fuser, Casiraghi e Di Matteo..). P.s Ci tengo comunque a sottolineare, che nonostante avessimo una ‘batteria offensiva da sogno’, LUI ERA PERFETTAMENTE IN GRADO DI PRENDERE IL PALLONE A CENTROCAMPO, E NELLE SUE IMPROVVISE QUANTO FULMINEE RIPARTENZE, DI RECARSI FINO ALLA PORTA AVVERSARIA, SALTANDO GLI AVVERSARI COME BIRILLI, PER REALIZZARE GOAL STREPITOSI COME SE FOSSE LA COSA PIÙ SEMPLICE DEL MONDO..
UNO SPETTACOLO INCREDIBILE.
QUESTE ERANO ‘SOLO COSE DA SIGNORI’ !!

CLAUDIO
CLAUDIO
2 anni fa

Uno spettacolo della Natura. Nessuno mai come Beppe.

Alessandro Lagi
Alessandro Lagi
2 anni fa

Beppe Signori? Che dire! E’ difficile trovare le parole con le quali spiegare le emozioni che un Campione come lui ha saputo trasmettere, come uomo e calciatore, a tutti noi. Dai Beppe sei tutti noi! Ti aspettiamo presto!!! ….E segna sempre lui!!!!

Enrico
Enrico
2 anni fa

Sarà stata l’età….ma nemmeno immobile mi ha dato la felicità di abbracciarmi in curva dopo un gol di Signori.

Reno pascucci
Reno pascucci
2 anni fa

Il giocatore più forte di sempre

Andrea Gobbi
Andrea Gobbi
3 anni fa

Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col Toro gol top !!

BACCARIUS
BACCARIUS
3 anni fa

DUE SOLE PAROLE…GRAZIE RE

Max
Max
3 anni fa

E segna sempre lui…,e segna sempre lui..si chiama Beppe Signori si chiama Beppe Signori, auguri bomber

Daniele
Daniele
3 anni fa

Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!

Mattia
Mattia
3 anni fa

Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!

Mirko
Mirko
3 anni fa

da juventino ho adorato Beppe Signori……è uno dei pochi calciatori di cui ho la maglia autografata……oggi Signori non avrebbe prezzo……peccato…..se arrivava un po dopo oltre a vincere,avrebbe fatto vincere la champions alla Lazio di cragnotti…

Massimiliano
Massimiliano
3 anni fa

Io ho vissuto l era VINCENZO PAPARELLI ERO LI E NON SONO PIU ANDATO ALLO STADIO MA POI L ARRIVO DI BEPPE SIGNORI MI HA FATTO IMPAZZIRE E MI SONO ABBONATO FISSO PER LA MIA LAZIO . E SEGNA SEMPRE LUI

Angelina Forlano
Angelina Forlano
3 anni fa

grazie a Signori sono tifosa della Lazio… non vederlo mai alzare una coppa e festeggiare lo scudetto mi ha sempre lasciato un rammarico….
rimarrà sempre il mio capitano

Roberto
Roberto
3 anni fa

Quando ripenso alle emozioni che ci ha regalato mi vengono i brividi.
Grande Beppe.

Gabriele
Gabriele
3 anni fa

Beppe Signori il RE…un fenomeno.. avrebbe meritato di più dalla Lazio sia da giocatore e dopo il ritiro..spero ritorni nel calcio ..mi ha fatto gridare come pochi hanno fatto…È segna sempre lui

Sergio Leopardi.
Sergio Leopardi.
4 anni fa

Signori.Che Spettacolo.Beppegool. il Capitano.

Roberto Weisz
Roberto Weisz
4 anni fa

Grandissima forza nella gambe , grandissimo senso del goal , grandissima coordinazione . Giordano ed Immobile lo ricordano molto da vicino. Forse Beppe era più spietato sotto porta!

Giuseppe
Giuseppe
4 anni fa

Ricordi che rimarranno per sempre con lui ho vissuto i miei primi anni in curva nord e di calcio fatto di cuore e non di business.

Stefano
Stefano
4 anni fa

Un mostro sacro,da qualsiasi parte tirava faceva gol

Gianluca
Gianluca
4 anni fa

Sono cresciuto ammirando le gesta ed i goal strepitosi di Beppe Signori.Poster in camera e petto in fuori. Grazie Campione!

Pino
Pino
4 anni fa

Ho conosciuto pochi giocatori attaccati alla maglia biancoceleste,come lui ! Ha sempre dato tutto in campo e tifosi lo adoravano e tuttora ne hanno un ricordo indimenticabile!GRANDE BEPPE,NON MERITAVI IL TRATTAMENTO CHE TI HANNO RISERVATO !@P

Raffaele
Raffaele
4 anni fa

Il mio preferito di sempre

Stefano
Stefano
4 anni fa

Che abbiamo vinto una marea di derby con lui

Giovanni
Giovanni
4 anni fa

E segna sempre lui..e segna sempre lui, si chiama Peppe Signori ai chiama Peppe Signori….e segna sempre lui

Articoli correlati

Il gol più importante è sempre il prossimo. Ciro Immobile, diventato il miglior goleador assoluto...

Ai microfoni dei media ufficiali della Lazio è intervenuto Giuseppe Signori. L’ex bomber ha parlato...

Giuseppe Signori ha postato sui social alcune foto realizzate all’Olimpico per il suo libro. La...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio